Anche a Bari il regalo sospeso dell’Unicef

0

regalo sospeso 2020

BARI – Dalle prime settimane di dicembre ha avuto inizio la nuova edizione della campagna “Regalo sospeso” dell’Unicef Italia, realizzata in collaborazione con Clementoni, per consegnare speciali kit gioco a 2.000 bambini ospiti in strutture ospedaliere e in case famiglia in Italia e aiutare i bambini in difficoltà in diverse aree del mondo.

Ogni “Regalo sospeso” è composto da un activity book e puzzle con le grafiche ideate dallo street artist romano Merioone, kit per colorare e carte mimo. A fronte di un contributo minimo di 10 euro è possibile aderire alla campagna dell’Unicef e destinare un “Regalo sospeso” targato Clementoni. Le donazioni andranno a sostenere i programmi dell’Unicef a favore dell’istruzione di bambine e bambini nei paesi in via di sviluppo e allo stesso tempo i Regali sospesi saranno consegnati dai volontari del gruppo Younicef a 2.000 bambini in Italia, ospiti delle strutture che hanno aderito all’iniziativa. L’eventuale eccedenza dei fondi raccolti verrà utilizzata per regalare kit didattici ai bambini nei paesi dove l’Unicef opera.

A Bari e provincia i Kit del “Regalo sospeso” saranno consegnati in tre strutture e ben 70 saranno donati dalle “Ferrovie del Gargano” durante il periodo dell’Epifania. I kit sarann donati ai minori accolti nelle comunità residenziali “Casa Jacopa”, “Centro Diurno Maila” e “Cooperativa Lavoriamo Insieme”.

Questa è un’iniziativa alla quale teniamo molto – ha dichiarato Carmela Pace, Presidente dell’UNICEF Italia – perché con un solo gesto la solidarietà moltiplica, aiutando sia bambini in Italia sia nei paesi in via di sviluppo. Grazie ai fondi raccolti lo scorso anno i giovani volontari del gruppo YOUNICEF hanno distribuito 1.300 regali a bambini ospiti di case famiglia e ospedali. Quest’anno grazie anche al sostegno di Clementoni, vogliamo fare di più, con l’obiettivo di raggiungere 2.000 bambini e aiutarne ancora di più nei paesi in via di sviluppo”.

Per essere ancora più vicina ai bambini in difficoltà Clementoni ha effettuato una donazione all’UNICEF a sostegno dei programmi a tutela e supporto dell’infanzia nel mondo.

Da sempre il bambino, il suo benessere e la sua serenità sono al centro del nostro impegno quotidiano – ha dichiarato Pierpaolo Clementoni, Direttore Ricerca Avanzata e Area Test Clementoni –. Oggi con la collaborazione dell’UNICEF Italia vogliamo moltiplicare questi sorrisi per farli arrivare laddove le difficoltà colpiscono chi più di tutti, ha diritto ad essere protetto e aiutato a crescere. Per queste ragioni abbiamo accolto con entusiasmo l’invito a supportare ‘Regalo Sospeso’, un progetto che abbiamo abbracciato con convinzione ed entusiasmo”.