Ammortizzatori sociali in caso di sospensione del lavoro, Uiltec Lecce denuncia diffusione di informazioni false nelle aziende e avverte i lavoratori

31

fabiana signore (ultec)

“Non è obbligatorio iscriversi al sindacato per usufruire dei sussidi del Governo”

LECCE – «Per accedere agli ammortizzatori sociali in caso di sospensione del lavoro non è necessario essere iscritti a un sindacato: diffidate da chi diffonde informazioni false!». La denuncia arriva dalla segretaria generale della Uiltec (Tessile, Energia, Chimica) di Lecce, Fabiana Signore, che rivolge un appello direttamente ai lavoratori e agli imprenditori del territorio.

«In queste ore frenetiche di comprensibile ansia e paura per le conseguenze del coronavirus – spiega – in alcune aziende della nostra provincia si stanno verificando situazioni inaccettabili: alcune persone stanno diffondendo informazioni completamente false, sostenendo che in caso di sospensione dell’attività lavorativa, è obbligatorio iscriversi a un sindacato per avere accesso alla cassa integrazione in deroga, pena il rischio di rimanere senza stipendio. Un comportamento a dir poco deprecabile, scorretto e al limite dello sciacallaggio. Per questo invito i lavoratori stessi a diffidare di questo tipo di informazioni, perché non c’è alcun obbligo di iscrizione ai sindacati per poter usufruire delle misure straordinarie che metterà in campo il Governo».

«Molte aziende del nostro settore– sottolinea – purtroppo stanno già decidendo di fermare la propria attività e a loro, nonché ai lavoratori e lavoratrici, va tutta la nostra vicinanza e solidarietà. In attesa che il Governo definisca le misure da mettere in campo, ricordo che gli uffici della Uiltec sono operativi anche a distanza per fornire chiarimenti e informazioni, nel rispetto di tutte le precauzioni previste per la nostra attività. Continueremo, inoltre, a fornire il massimo supporto ai nostri Rls in ogni luogo di lavoro e invitiamo tutte le imprese ad un confronto serrato e aperto al fine di trovare velocemente le condizioni di sicurezza in tutti i luoghi di lavoro di nostra competenza».