Altamura: 2,5 kg di marijuana in casa, arrestati madre e figli

13

BARI – Una 46enne, con i figli di 18 e 19 anni, custodiva in casa armi e droga. Lo hanno scoperto i carabinieri di Altamura, in collaborazione con un’unità cinofila, che hanno arrestato i tre in flagranza di reato per detenzione ai fini spaccio di sostanze stupefacenti, armi e munizioni.

Durante una perquisizione domiciliare, i militari dell’Arma hanno trovato, in un armadio della stanza da letto, due sacchetti in cellophane contenenti marijuana e due pistole scacciacani, di cui una con canna modificata e 80 cartucce di vario calibro. In una dispensa della cucina è stata rinvenuta altra droga, suddivisa in ulteriori due sacchetti in cellophane, per un peso complessivo di oltre due chili e mezzo.

Nella disponibilità dei tre, inoltre, sono stati rinvenuti 3 bilancini di precisione, materiale vario per il confezionamento e 1.570 euro in contanti, ritenuti provento dell’attività di spaccio. Madre e figli, disoccupati e tutti incensurati, si trovano ora detenuti agli arresti domiciliari.