“Alienazione genitoriale”: convegno a Bitonto

manifesto alienazione

Convegno giuridico dell’Associazione Giovani Avvocati A.G.Avv. Venerdì 30 novembre alle ore 15.30 presso la sala degli specchi, Bitonto

BITONTO (BA) – Il fenomeno dell’alienazione genitoriale è tristemente oggetto di discussione nelle aule di tribunale sezione famiglia. Per meglio identificare la tematica, si parla di alienazione genitoriale in quei casi di separazione particolarmente conflittuali in cui i figli minori vengono strumentalizzati, indottrinati e aizzati contro l’altro genitore al punto tale da denigrare, distruggere, annientare completamente ai loro occhi la figura materna/paterna (a seconda di quale dei due sia il genitore alienante ovvero colui che pone in essere il comportamento ostruzionistico nei confronti dell’interazione genitore-figlio). E’ superfluo precisare che tale situazione ferisce e segna irrimediabilmente i figli, impedendone uno sviluppo psico-emotivo sereno ed equilibrato.

Se ne discuterà venerdì 30 Novembre alle ore 15.30 presso la sala degli Specchi, Palazzo di Città, Bitonto, ove si terrà il convegno giuridico dal titolo “alienazione genitoriale” organizzato dall’Associazione Giovani Avvocati “Giuseppe Napoli” con il patrocinio dell’Ordine degli Avvocati di Bari.

Il programma dei lavori convegnistici prevede l’intervento di relatori esperti nell’ambito processuale-scientifico-giuridico. In particolare gli indirizzi di saluto saranno a cura dell’Avv. Serena Triggiani (VicePresidente Consiglio Ordine Avvocati Bari) e dell’Avv. Giovanna Brunetti (Presidente Comitato Pari Opportunità Consiglio Ordine Avvocati Bari). Nel merito, la tematica sarà approfondita dalle relazioni a cura del Dott. Emanuele Pinto (Giudice Tribunale Civile Bari, I Sez. Famiglia) che tratterà il “Diritto alla bigenitorialità e tutela del minore: profili processuali”, seguiranno le relazioni del Prof. Paolo Stefanì (Professore Associato di Diritto Canonico ed Ecclesiastico presso Università degli Studi di Bari A. Moro) su “la conflittualità infra-genitoriale: excursus storico-casistico ”, la Dott.ssa Loredana Triggiano (Psicologa clinica Psicoterapeuta e C.T.U.) su “la valutazione delle capacità genitoriali nell’ambito della C.T.U.”, la Prof. Avv. Marialaura Basso (Docente di Diritto di Famiglia e Minorile presso LUMSA Taranto). Conclusioni a cura dell’Avv. Giuseppe Carbone (A.G.Avv. – Presidente Comitato Scientifico Diritto Civile).

Coordinamento e moderazione del seminario giuridico sono a cura dell’Avv. Romina Centrone (Presidente dell’Associazione Giovani Avvocati “Giuseppe Napoli”).

Il convegno è accreditato dall’Ordine degli Avvocati di Bari con tre crediti ordinari. Si rilascia attestato di partecipazione per gli iscritti A.G.Avv.