Aggiornamenti sull’iter di adozione del Piano integrato di paesaggio “Zoccoli di Pietra”

mappa

I dettagli

NOCI (BA) – Giovedì scorso, a Palazzo ducale di Martina Franca, si si è tenuto un incontro di coordinamento tra i comuni di Martina Franca, Noci e Alberobello nell’ambito del Piano integrato di paesaggio “Zoccoli di Pietra”. Erano presenti i dirigenti comunali responsabili degli uffici tecnici comunali, l’ing. Dante Consoli di Alberobello, l’ing. Giuseppe Gabriele di Noci, l’ing. Lorenzo Lacorte e l’arch. Orazio Soleti di Martina Franca, assieme al responsabile incaricato del Piano, arch. Giancarlo Mastrovito, al fine di condividerne gli obiettivi strategici (opere pubbliche e opere private) e definire le procedure urbanistiche di adozione.

Il Piano integrato di paesaggio “Zoccoli di Pietra” è alle battute finali dell’iter di adozione. Prossimamente sono previste delle conferenze di servizio con gli uffici competenti regionali, con gli enti territoriali e con la Soprintendenza, al fine di condividere i contenuti del Piano e per ottenere i necessari pareri di competenza.

Lo scorso 15 luglio 2019 era stata consegnata, da parte del responsabile incaricato arch. Giancarlo Mastrovito, la fase del “Quadro Interpretativo” e la “Bozza di proposta” (tavole grafiche, Relazione generale illustrativa; Norme tecniche di attuazione) di questa pianificazione territoriale promossa dai comuni di Martina Franca, Noci e Alberobello.

Quella del Piano integrato di paesaggio “Zoccoli di Pietra” rappresenta una delle iniziative di pianificazione territoriale meglio riuscite sul territorio e che mira a essere annoverata nelle best practices regionali in materia di sviluppo. Di questo se ne è parlato nei giorni scorsi alla Fiera del Levante, nel corso di uno degli incontri organizzati nel padiglione della Regione Puglia.