Abaterusso (LeU/I Progressisti): “In Provincia di Lecce continua l’emergenza dei distacchi dell’acqua per morosità. Una mozione in Regione per tutelare i cittadini”

ernesto abaterusso

Ecco le sue dichiarazioni

LECCE – Una mozione al Presidente Emiliano e alla Giunta regionale affinché pongano in essere ogni utile azione presso i vertici di Acquedotto Pugliese atte a chiedere la sospensione dei provvedimenti di distacco idrico nonché il pieno recepimento di quanto deliberato dalle autorità in materia di morosità nel servizio idrico integrato è stata presentata oggi in Consiglio regionale dal Presidente del Gruppo LeU/I Progressisti, Ernesto Abaterusso.

Purtroppo – spiega Abaterusso – quello che sta accadendo in provincia di Lecce è un fatto grave che ha dell’incredibile. La morosità di persone che non hanno la possibilità di pagare non può e non deve essere una ragione sufficiente per effettuare un distacco, ancor più se si pensa che un atto di questo tipo va contro la legge che tutela le famiglie indigenti non prevedendo mai la sospensione totale della fornitura. Faccio quindi mio il sentimento crescente di preoccupazione e rabbia degli inquilini ed assegnatari delle case popolari della provincia di Lecce, di titolarità di Arca Sud Salento, spesso appartenenti alle fasce più deboli della società, che faticano a corrispondere le somme nei tempi previsti, ma anche quello degli utenti che, pur essendo in regola con i pagamenti, sono spesso costretti a subire ingiustamente per la morosità di una minoranza di condomini“.

Chiedo pertanto alla Regione e ad AQP di essere comprensivi verso una situazione di estremo disagio e di garantire ai cittadini salentini tutti l’accesso a un bene vitale come l’acqua” conclude Abaterusso.