A Lecce la collettiva “Tre Sguardi”

Chiesa di Santa Irene Lecce

L’inaugurazione domenica alle ore 17.00

LECCE – Sarà inaugurata domenica alle ore 17.00 nella galleria Labirinti Artistici di Lecce una collettiva “Tre Sguardi ”che resterà aperta dal 20 gennaio al 3 febbraio . La mostra unisce le opere pittoriche di tre artisti, Rosaria Piccione, Carmine Galiè E Concetta Daidone.

Attraverso le loro diverse modalità espressive faranno conoscere aspetti sempre nuovi dell’arte.

Rosaria Piccione, artista Tarantina si può definire artista della luce. Il suo percorso è un cammino alla scoperta della vita, della natura e della realtà,attraverso l’utilizzo dei materiali più disparati fino al riciclo dei materiali che la nostra società elimina. Il tutto diventa una creazione nella creazione,una palingenesi dei materiali che tornano a nuova vita.

Carmine Galiè, Giuliese di nascita, dopo un avvio figurativo evolve verso l’informale, esprimendo la sua creatività attraverso un’esplosione di colori che suscitano sensazioni profonde ed inquietanti nello spettatore. La dimensione di Galiè è quella onirica sospesa tra sogno e realtà, con una pittura fortemente dinamica che nasce da un io sensibile.

Concetta Daidone nel mondo dell’arte è autodidatta. Nata a Pineto,dove attualmente vive ed opera, ha perfezionato il proprio modo di esprimersi artisticamente,frequentando diversi gruppi di lavoro di noti maestri d’arte.

Ha tenuto numerose personali a Roma,Chieti,Pescara,Forte dei Marmied a Firenze ed ha partecipato a diverse collettive e concorsi dove ha ricevuto forti riscontri.

La collettiva sarà curata del prof.re Massimo Pasqualone, dal gallerista Simone Gualtieri e dalla direttrice artistica Valentina Toscano.