A Lecce grande partecipazione per la seconda tappa del roadshow del Sistema ITS Puglia

 

Non solo Università: Gli Its fanno sistema per promuovere la propria offerta formativa post diploma

LECCE – Intensa mattinata di lavori dedicata a Dirigenti scolastici, referenti per l’orientamento e /o per l’alternanza scuola-lavoro, guidata dalla padrona di casa di questo appuntamento, la Presidente della Fondazione ITS per L’industria Dell’ospitalità E Del Turismo Allargato, prof.ssa Giuseppa Antonaci.

Il tour dei 6 ITS fa tappa a Lecce per coinvolgere sia le scuole sia le aziende per ampliare la conoscenza e costruire insieme sinergie necessarie per una crescita che, passando dagli studenti, ritorni al territorio.

La scelta degli ITS si dimostra vincente soprattutto se si guarda al mercato. Lo sa bene e lo testimonia la prof.ssa Giuseppa Antonaci per la quale “le aziende hanno capito prima di noi, prima dei docenti, studenti e loro famiglie, cosa occorre: competenze specializzate. Entro il 2020 si stima che le richieste di laureati si attesteranno al 6%, invece quelle di tecnici specializzati intorno al 27%. Noi siamo questo: istituti che formano professionisti con competenze tecniche e per non rimanere mai indietro rispetto al mondo del lavoro ogni anno attingiamo da una shortlist aggiornata di professionisti che per noi diventano docenti”.

Sull’importanza di costruire percorsi formativi attinenti con le richieste del mercato anche il prof. Sebastiano Leo, Assessore Formazione e Lavoro – Politiche per il lavoro, Diritto allo studio, Scuola, Università, Formazione Professionale della Regione Puglia per il quale con il Sistema ITS “finalmente abbiamo compreso la necessità di un dialogo fra il mondo dell’istruzione e quello del lavoro. Ora però c’è il bisogno di far conoscere tutte le opzioni post diploma e fornire poi tutte le competenze per poter non solo entrare nel mondo del lavoro ma anche rimanerci. Soprattutto rimanere nel nostro territorio. La Regione continua a investire in formazione e sostiene il sistema ITS che è percorso virtuoso”.

Nella mattinata sono stati sviluppati i temi delle competenze tecniche e quelli sulla formazione. L’intervento del prof. Giuseppe Maruccio, Delegate of the Rector for Research, Università del Salento è stato incentrato sull’importanza delle competenze tecniche nella formazione e quindi il ruolo degli ITS nella promozione della cultura tecnico-scientifica. L’altro tema affrontato è stato quello della formazione, non solo in entrata ma anche in uscita. Guardare al mercato per carpirne i bisogni e creare profili professionali adeguati è il punto cruciale su cui sono intervenuti la dott.ssa Rossana Ercolano, Dipartimento Sviluppo Economico, Innovazione, Istruzione, Formazione e Lavoro, Regione Puglia e il dott. Angelo Silvestri, ANPAL Servizi Spa il quale, rivolgendosi ai Presidenti delle 6 Fondazioni, ha lanciato una piccola provocazione – sulla scia di un articolo del Il Sole 24 Ore – utile alla diffusione della conoscenza degli ITS: “consegnate il titolo di «Ingegneri dell’Innovazione» piuttosto che solo il diploma, avrete più appeal nei confronti di ragazzi e famiglie che purtroppo sono ancora troppo legati al «titolo di dottore» piuttosto che ad avere un titolo che li faccia lavorare.

Quando la parola passa a studenti e diplomati dei 6 ITS di Puglia si avverte la concretezza di tutti gli interventi: soddisfazione, entusiasmo per essere parte di una “scuola che ti forma direttamente nel mondo del lavoro”.

Non meno intenso il pomeriggio dedicato agli stakeholder del territorio: più che parole, esempi fattivi, portati dall’ARTI PUGLIA, dall’ANPAL e dalle aziende già parte delle Fondazioni dei 6 ITS. La loro testimonianza è servita per far capire l’importanza di un’integrazione tra offerta formativa degli ITS e mondo del lavoro.

Le aziende invitate alla sessione pomeridiana – che hanno partecipato numerose – hanno anche avuto la possibilità di esprimere il proprio fabbisogno di figure professionali, mediante la compilazione di un questionario finalizzato anche a orientare la strutturazione di nuovi percorsi formativi dei 6 ITS e per individuare possibilità di collocamento degli studenti in tirocini formativi direttamente nelle imprese interessate.

Il tour continua nella provincia di Brindisi, con il doppio appuntamento di giovedì 14 marzo presso il Castello degli Imperiali di Francavilla Fontana, organizzato dall’ITS AEROSPAZIO PUGLIA.

Link utili
www.sistemaitspuglia.it
Facebook: https://www.facebook.com/sistemaItspuglia
Instagram: https://www.instagram.com/sistemaitspuglia/
Youtube: https://www.youtube.com/channel/UCl8i-0hpxu8T1b6lfZtGQUw?view_as=subscriber
www.sistemaitspuglia.it
www.arti.puglia.it/scenari/pubblicazioni/n-2-2018-gli-istituti-tecnici-superiori-per-lo-sviluppo-del-territorio