Bari, sopralluogo dell’assessore Galasso nei giardini di via Siponto e via Archimede

Sopralluogo avvenuto in mattinata

sopralluogo assessore galasso giardiniBARI – Questa mattina gli assessori ai lavori pubblici e all’urbanistica Giuseppe Galsso e carla Tedesc, insieme ai tecnici delle rispettive ripartizioni, hanno tenuto un incontro presso la ripartizione urbanistica, per esaminare la situazione dei lavori relativi al PRU (Programma Recupero Urbano) di Japigia, e programmare le prossime azioni.

A seguire l’assessore Galasso, accompagnato dal nuovo direttore IVOP, l’ing Domenico Tondo,, dal direttore settore viabilità ing. Laricchia, ed dalla presidente del 1° Municipio Micaela Paparella, ha fatto un sopralluogo sulle aree del cantiere assieme all’impresa appaltatrice ed al direttore dei lavori.

Il sopralluogo ha riguardato due giardini, il primo tra via Siponto e via Protospata Lupo di nuova esecuzione e l’altro, meglio noto come Giardino/pineta San Luca, ubicato tra le via Archimede, via Giustina Rocca e via Appulo Guglielmo, quest’ultimo già interessato da importanti lavori di riqualificazione.

Nel primo giardino è prevista la realizzazione di ampi camminamenti, sistemazioni di aree a verde con nuove alberature e arbusti, la costruzione di servizi igienici e un locale da adibire ad attività di bar/ristorazione. Le strutture risultano in parte già realizzate, compresi gli impianti.

Nel secondo giardino invece è prevista la valorizzazione dell’importante pineta già esistente, attraverso un nuovo sistema di camminamenti, arredi e nuova illuminazione, unitamente ad un locale da adibire ad attività di bar/ristorazione, servizi igienici e spogliatoi, quest’ultimi a servizio di due campi polifunzionali inclusi nell’area.

L’intervento complessivo è stimato intorno ai €5.000.000 circa e riguarderà anche la riqualificazione e la sistemazione di alcune strade nelle vicinanze dei due giardini, via Appulo Guglielmo, via La Pira Giorgio, via Attilio Corruba ed alcune traverse di via Peucetia in prossimità del canale Valenzano, alcune delle quali attualmente interessate da altri lavori di rifacimento prospetti di edifici residenziali ad opera di Arca Puglia, sempre rientranti nel medesimo PRU.
Oggi abbiamo valutato tutte le soluzioni possibili per sbloccare i lavori nelle due pinete e avviare la realizzazione delle aeree verdi – commenta l’assessore Galasso -, per poi proseguire con i lavori di riqualificazione delle strade. Seppur si tratti di un progetto già esistente, stiamo valutando, recependo le istanze dei residenti, l’ipotesi di introdurre sistemi di video sorveglianza e di prevedere l’allestimento di alcuni spazi con giochi e attrezzature per bambini. Abbiamo valutato oggi anche possibili soluzioni per salvaguardare l’accessibilità carrabile a tutte le abitazioni ed al complesso scolastico (Rodari, La Speranza) presente in via d ei C aduti P artigiani, tra via Attilio Corruba e traversa Via Peucetia, in particolare durante il mercato settimanale che interessa via dei Caduti Partigiani. Contiamo di poter riavviare i lavori delle aree verdi il prossimo marzo così da cercare di tener fede al nostro impegno di far ripartire tutti i lavori che si erano fermati”.