Xylella, Abaterusso e Paolucci (LeU): “Emergenza europea”

xylella-fastidiosa

Le dichiarazioni dei due rappresentanti di LeU

BARI – “La decisione assunta dalla Commissione Europea sull’estensione di circa 20 km dell’area di quarantena per la xylella, rischia di generare una enorme confusione rispetto alle aree infette, quelle cuscinetto e di contenimento“. Lo dichiarano in una nota il consigliere regionale di Art.1- Mdp LeU Ernesto Abaterusso e l’Europarlamentare di Liberi e Uguali Massimo Paolucci.

Il problema della xylella non può più essere caricato solo sulle spalle della Regione e dell’Italia, perché è ormai diventata una straordinaria emergenza di carattere europeo, e come tale va affrontata anche attraverso misure, interventi e fondi europei per affrontare la crisi e sostenere la ricerca scientifica“. Concludono.