Wind Tre: l’integrazione della nuova rete arriva a Bari

hanssen benoit

Nel capoluogo pugliese qualità, innovazione e vantaggi per i clienti consumer e business

ROMA – La nuova rete mobile di Wind Tre, azienda guidata da Jeffrey Hedberg, arriva a Bari, importante centro economico e turistico del Mezzogiorno, da sempre punto di riferimento per le attività commerciali, in particolare con i paesi mediterranei e dell’oriente.

L’integrazione della rete mobile, completata anche nel capoluogo pugliese, costituisce un ulteriore passo nel processo di consolidamento e modernizzazione dell’infrastruttura di Wind Tre in Italia, già realizzato a Trieste, Agrigento, Bologna e Milano ed in fase conclusiva anche in altre importanti città come Roma, Rimini, Venezia, Ascoli Piceno, Alessandria e Cosenza.

La nuova rete mobile di Wind Tre a Bari garantisce considerevoli vantaggi sia per i clienti privati sia per le aziende locali” afferma Benoit Hanssen, CTO di Wind Tre. “Le recenti prestazioni rilevate nel capoluogo pugliese”, precisa il manager, “hanno registrato un notevole incremento della velocità 4G, fino al 250% e un ulteriore sensibile miglioramento della copertura per i clienti Wind, 3 e Wind Tre Business, soprattutto negli ambienti indoor”.

I significativi investimenti nella nuova infrastruttura di Wind Tre dureranno per l’intero 2018, con l’obiettivo di creare, sul territorio italiano, un capillare e moderno network, che disporrà di 21mila siti con tecnologia 4,5G e con una significativa disponibilità di frequenze. La nuova rete, realizzata su una innovativa architettura in cloud e sulla fibra, permetterà, inoltre, grande flessibilità e capacità di sviluppare i futuri servizi 5G per i clienti di Wind Tre.

Con il lancio della nuova rete integrata a Bari, Wind Tre ha realizzato una nuova campagna di comunicazione in città, dal claim “dall’unione delle nostre reti nasce la rete migliore di sempre”.