Trasporti, Abaterusso (Art.1-Mdp/Leu): “Giù le mani dalla metropolitana di superficie del Salento”

ernesto abaterusso

Le dichiarazioni del rappresentante di Art.1-Mdp/Leu

BARI – “Dopo la presentazione del Piano di trasporti per il Bacino di Lecce, che pare pianificare lo sviluppo della rete automobilistica, senza alcuna intenzione di integrare tali importanti progetti e lavori nella rete ferroviaria, diversamente da quanto previsto dagli indirizzi di pianificazione regionale, ho avvertito la necessità di sottoporre la vicenda al Consiglio regionale”.

Ad affermarlo è il Consigliere regionale di Art.1-Mdp/Leu, Ernesto Abaterusso, che si è fatto promotore di una mozione per impegnare la Giunta regionale a non perdere di vista l’obiettivo di realizzare un’infrastruttura dall’importanza strategica per il territorio della provincia di Lecce qual è la metropolitana di superficie del Salento.

L’ennesimo colpo di mano su una struttura così importante per il territorio è inaccettabile – precisa Abaterusso – e credo sia giusto discutere e mettere a conoscenza la massima Assise regionale delle eventuali ripercussioni che si potrebbero verificare sul territorio qualora il progetto della Provincia dovesse trovare attuazione”.

Voglio, infine, ricordare che sulla metropolitana di superficie del Salento – prosegue l’esponente di Art.1-Mdp/Leu – sia il Governo nazionale che la Regione Puglia hanno investito ingenti quantità di denaro. Soldi che sono stati destinati alla metropolitana e che lì devono restare”.

I cittadini del Salento e i loro rappresentanti politici sanno bene che la realizzazione di questa infrastruttura rappresenta un tassello fondamentale di sviluppo per l’intero territorio. Nessuno, quindi, pensi di scipparla al Salento e ai pugliesi” conclude Abaterusso.