Taranto, Giornata per la legalità “Premio MalalaYousafzai”

comune Taranto logo

Appuntamento per il 30 maggio

TARANTO – Si terrà il prossimo 30 maggio, a Taranto, presso il palazzetto dello sport “Palamazzola” la giornata conclusiva del “Premio MalalaYousafzai”, la prima edizione di un progetto realizzato da un rete di Istituzioni della Puglia che hanno deciso di unirsi per sensibilizzare alla legalità gli studenti delle aree del territorio con elevato disagio sociale.

I beneficiari del progetto -Nell’anno scolastico 2017/2018, beneficiari del progetto sono stati gli alunni dell’I.C. L. Pirandello del quartiere Paolo VI di Taranto, scuola che lo scorso anno ha subìto una serie di devastanti episodi di vandalismo che hanno impedito il normale svolgimento delle lezioni.

La Rete Istituzionale- Grazie al sostegno della Regione Puglia e a un’idea della Direzione Regionale della Puglia dell’Agenzia delle Entrate, gli alunni della Pirandello hanno frequentato un intenso percorso formativo, composto da seminari e visite guidate, realizzato in collaborazione con Ufficio Scolastico Regionale della Puglia, Questura di Taranto, Compartimento di Polizia Postale e delle Comunicazioni “Puglia”, Comando Marittimo Sud della Marina Militare, Comando Provinciale di Taranto della Guardia di Finanza, Gruppo Aeronavale di Taranto della Guardia di Finanza.

La tutela del diritto all’istruzione è stato volano delle azioni di questa speciale Rete Istituzionale, mentre la Legalità ha costituito la preziosa architrave su cui potranno fondarsi le generazioni future, attraverso interventi “a misura di ambiente”.

La giornata conclusiva -Quest’ultimo appuntamento, che coinvolgerà anche altre Istituzioni pubbliche della nostra regione, tra cui la SIAE – Sede di Bari e l’Agenzia per il Turismo Puglia Promozione, vedrà ancora una volta protagonisti gli studenti dell’Istituto Pirandelloche racconteranno le loro vite e proclameranno un simbolico giuramento della legalità davanti alle Autorità, ai genitori e a rappresentanze delle scuole della provincia, diventando “Sentinelle” della legalità per il nostro territorio.Nel corso dell’evento si potrà ascoltare la testimonianza musicale dell’Orchestra Mancina, band locale che, attraverso la musica,è impegnata a far conoscere le bellezzeculturali del territorio tarantino.