Psr, Abaterusso: “Gravissima l’esclusione del Salento dai finanziamenti, gli agricoltori hanno bisogno di attenzione”

ernesto abaterusso

Le dichiarazioni del rappresentante di Art.1-Mdp

BARI – “L’esclusione del Salento dagli interventi finanziati dal PSR per le attività di forestazione/rimboschimento rappresenta l’ennesimo danno, oltre alla beffa, nei riguardi di un territorio da tempo bistrattato che rivendica una serie di interventi straordinari e necessari per ridare dignità a un comparto vitale e strategico come quello agricolo”. Commenta così Ernesto Abaterusso (Art.1-Mdp) l’esclusione del Salento dalla graduatoria delle domande ammissibili alla sottomisura 8.1 resa pubblica nelle scorse ore.

Non è una battaglia di campanile la nostra. Qui si parla del rilancio e dello sviluppo dell’agricoltura salentina. Ormai è sotto gli occhi di tutti che tra ritardi, proroghe e pasticci vari, si sta annullando qualsiasi aspettativa di crescita delle aziende salentine”. Prosegue Abaterusso.

Se qualcuno – conclude Abaterusso – ha in mente un disegno volto a penalizzare la provincia di Lecce e i suoi agricoltori, abbia almeno il coraggio di dirlo. Da parte nostra chiediamo all’Assessore Di Gioia di porre rimedio a questa evidente ingiustizia attraverso la revoca della graduatoria perché crediamo sia inammissibile che a pagare siano sempre e solo gli agricoltori salentini. Chiediamo, infine, al Presidente Emiliano di non indugiare oltre nell’approvazione e nella messa in campo di misure che, come chiediamo da tempo noi di Art.1-Mdp, possono portare una boccata di ossigeno e certezza nel futuro a un settore per troppo tempo trascurato. Non farlo sarebbe un errore letale per le residue speranze di difesa del diritto alla sussistenza di un comparto strategico per l’economia pugliese”.