Lecce, “The Cinema Show”: chiusura con musica e vino

Finissage della mostra fotografica che abbraccia un secolo di cinema. Appuntamento domenica 17 gennaio, alle ore 18.30, al  Must

'the cinema show' lecceLECCE – Domenica 17 gennaio, alle ore 18.30 il Must, il Museo storico di Lecce, propone il finissage della mostra “The Cinema Show. Fotografie dalla collezione della Galleria Civica di Modena”.
Per l’occasione sono previste l’incursione musicale del Quartetto d’Archi Florilegium e la degustazione vini della Cantina Castello Monaci. Sarà inoltre possibile acquistare il catalogo della mostra a 8 euro, anziché a 120.
Ingresso gratuito al Museo dalle 18.30.

Il Quartetto d’Archi Florilegium è formato da Ivo e Danilo Mattioli (violini), Ennio Coluccia (viola) e Tiziana Di Giuseppe (violoncello). Il programma sarà interamente incentrato sulle più celebri colonne sonore scritte da Ennio Morricone, Nino Rota, Nicola Piovani e Luis Bacalov.
Il percorso espositivo abbraccia un secolo di cinema, dalle foto di Anton Giulio Bragaglia sul set del suo “Thaïs” nel 1917, fino ai protagonisti italiani e internazionali dei film degli ultimi anni: da Woody Allen a Robert De Niro, da Carlo Verdone a Paolo Sorrentino. Foto di scena, scatti che testimoniano la vita pubblica e carpiscono momenti privati d’interpreti e direttori, ritratti in posa delle dive e dei divi, sono gli ambiti tematici affrontati dalla rassegna, che vede tra i protagonisti Roberto Benigni, Ingrid Bergman, Tony Curtis, Gérard Depardieu, Marlene Dietrich, Federico Fellini, John Houston, Klaus Kinski, Marcello Mastroianni, Marilyn Monroe, Nanni Moretti, Pier Paolo Pasolini, Totò, Luchino Visconti. Tra i fotografi: Philippe Antonello, Enrico Appetito, Franco Bellomo, Anton Giulio Bragaglia, Jean-François Bauret, Giovanni Cozzi, Chico De Luigi, Franco Fontana, David Gamble, Marcello Geppetti, Pino Guidolotti, Horst P. Horst, Emilio Lari, Erich Lessing, Gina Lollobrigida, Umberto Montiroli, Luciana Mulas, Ugo Mulas, Claude Nori, Gabriele Pagnini, Federico Patellani, John Phillips, Roger Pic, Pierluigi Praturlon, Paul Ronald, Gianfranco Salis, Enrica Scalfari, Tazio Secchiaroli, Pino Settanni, Angelo Turetta, Mario Tursi, Leigh Wiener.
La mostra, dedicata all’immaginario cinematografico e curata da Daniele De Luigi e Marco Pierini, è stata inaugurata lo scorso 14 novembre nell’ambito di Lecce 2015. Capitale Italiana della Cultura.
La scelta del Must conferma la attenzione del museo alla fotografia quale modalità espressiva autonoma all’interno della complessità dell’arte contemporanea, e nell’ottica di quell’interscambio tra le Istituzioni, auspicato e professato sin dall’inizio della sua attività.