Lecce a piedi si può

logo comune Lecce

I dettagli dell’iniziativa

LECCE – Convincere i cittadini, leccesi e non, a parcheggiare lontano dal centro per percorrere a piedi in pochi minuti la distanza che li separa da Piazza Sant’Oronzo. È l’intento dell’Associazione Life Walking, che ha realizzato il progetto “Lecce a piedi…si può” in collaborazione con l’Assessorato alle Attività produttive del Comune di Lecce. Come nella missione dell’associazione l’obiettivo è innanzitutto sensibilizzare alla passeggiata come mezzo per muoversi in città: una pratica che, come dimostrato a livello scientifico, produce benefici per il proprio corpo e la propria mente. E poi ridurre il numero di automobili circolanti nel centro cittadino nel periodo festivo, con il conseguente carico di inquinamento atmosferico e ingorghi nelle vie cittadine, fenomeni che invece producono disagi e stress per le persone.

Parcheggiare l’auto distante dal centro è una possibilità alla portata di chiunque sia in discrete condizioni di salute: Lecce, infatti, per la sua struttura urbana e le brevi distanze, è una città che può essere facilmente percorsa a piedi. Individuando come punto d’arrivo Piazza Sant’Oronzo, e partendo dai parcheggi segnalati dal Comune di Lecce nel Piano viabilità “Lecce si apre al Natale”, e da altre aree semiperiferiche, i camminatori dell’associazione hanno percorso ad una velocità di circa 4,5 km/h – quella di una normale camminata – il tragitto necessario per giungere alla meta prefissata, mappandoli e registrando distanze e tempi di percorrenza.

Di seguito i risultati:

a.. da San Pio a Piazza Sant’Oronzo (1,2 km 17 minuti);
b.. da via Vecchia Carmiano (2,4 km 34 minuti);
c.. da via Daniele Paladini (2,4 km 34 minuti);
d.. da Parcheggio Asl Via Miglietta (1,1 km 16 minuti);
e.. da Torre del Parco (1,2 km 17 minuti);
f.. da Via Cicolella (1,6 km 22 minuti);
g.. da Settelacquare (1,7 km 23 minuti);
h.. da Salesiani (1,7 km 23 minuti);
i.. da Foro Boario (1,2 km 17 minuti);
j.. da Cimitero (0,8 km 12 minuti);

I dati raccolti dai camminatori sono stati trasferiti su un progetto grafico donato dallo studio X3 dell’arch. Luigi Elia nel quale i percorsi a piedi sono riportati sulla cartina stradale della città di Lecce. La cartina sarà condivisa e diffusa sui profili social network dall’associazione Life Walking e del Comune di Lecce, per incoraggiare tutti a preferire una breve passeggiata a piedi ad una lunga coda in automobile: una scelta consapevole che fa bene alla salute di chi la compie e della città in generale.

“Quella che bisognerebbe acquisire – dichiara il dott. Nicola Ciannamea, Vice Presidente dell’associazione, è la filosofia del camminare, che , ti permette di usare le gambe, invece che le quattro ruote, in una città a misura d’uomo quale è Lecce, traendone tutti i benefici di cui ormai siamo tutti a conoscenza. Il nostro progetto dimostra che non esistono distanze tali da non essere percorse tranquillamente a piedi, da qualsiasi punto della città, anche quelli più periferici”.

Ringrazio l’associazione Life Walking per il suo impegno: bisogna ribadire l’idea che per raggiungere il centro di Lecce dai parcheggi di interscambio o dai quartieri semiperiferici ci vogliono solo dieci minuti di camminata – dichiara l’assessore Paolo Foresio – dobbiamo farlo anche per smentire luoghi comuni come quello sulla presunta “pigrizia” del leccese medio che non hanno motivo di esistere se non come scusante per chi non vuole cambiare. Muoversi a piedi fa bene a chi lo fa e fa bene alla città: comporta meno traffico e meno stress per tutti i cittadini”.

L’obiettivo dell’Associazione Life walking è inoltre di completare in un futuro prossimo il progetto mappando i percorsi a piedi e i tempi di percorrenza dai parcheggi di scambio e dagli uffici maggiormente visitati per lavoro o disbrigo pratiche (Comune, Camera di Commercio, Agenzia delle Entrare, Asl, Inps, Uffici Giudiziari), affinché i cittadini leccesi possano comprendere che a Lecce qualsiasi distanza può essere colmata camminando a piedi. A Lecce… si può!

Note: L’associazione Life Walking è un’associazione senza scopo di lucro, il cui obiettivo è promuovere il benessere psico-fisico dell’individuo attraverso la camminata, che viene svolta in gruppo, con una cadenza di tre giorni alla settimana (lunedì, martedì e venerdì con tre turni: ore 6, 15 e 20.40), l’educazione ad una alimentazione sana, l’organizzazione di eventi per facilitare l’aggregazione, le numerose iniziative di beneficenza, l’impegno nel sociale. Presidente dell’Associazione è la dott.ssa Eleonora Rollo, Vice Presidente il dott. Nicola Ciannamea, Segretaria e addetta alle pubbliche relazioni la dott.ssa Paola Pittini.