Lecce: morto dopo una visita in ospedale, indagati cinque medici

AmbulanzaLECCE – La Procura della Repubblica di Lecce ha aperto un’inchiesta dopo la morte di un 25enne di Novoli che sabato scorso è deceduto in casa dopo essere stato visitato, la sera precedente, al Pronto soccorso dell’ospedale Vito Fazzi di Lecce per un dolore a una gamba. Il giovane era stato subito dimesso.

Ora cinque medici sono stati iscritti nel registro degli indagati per omicidio colposo: i dottori avrebbero avuto in cura a vario titolo il 25enne sia al Pronto soccorso che nell’intervento a casa. Oggi verrà eseguita l’autopsia sul corpo del giovane.