Lecce, incendio Aspica: il Comune chiede che venga fatta chiarezza

Se fosse accertato danno alla salute pubblica, l’Amministrazione agirà nei confronti dei responsabili

logo comune LecceLECCE – In seguito all’incendio verificatosi ieri nella zona industriale tra Lecce e Surbo e che ha colpito il deposito della ditta “Aspica Recycling”, situato in via Gran Bretagna, il Comune di Lecce ha chiesto all’Arpa e agli organi competenti che venga fatta chiarezza per comprendere se la nube che ha invaso diverse zone della città e che è scaturita dalla combustione di materiali e sostanze ha provocato un inquinamento dell’aria con possibili ricadute sulla salute comune.
Se dovesse essere accertato un danno alla salute pubblica l’Amministrazione Comunale adotterà le opportune azioni nei confronti dei responsabili.