Lecce, Delli Noci su rimozione targa Daniele Caiaffa Officine Cantelmo

alessandro delli noci

Ecco le sue dichiarazioni

LECCE – Sul caso della rimozione della targa dedicata al compianto Daniele Caiaffa, interviene il vicesindaco Alessandro Delli Noci:

Quello che è accaduto nello spazio di co-working delle Officine Cantelmo è un fatto molto grave che mi coinvolge emotivamente. A nome dell’Amministrazione voglio precisare che l’associazione che gestisce questo spazio ha peccato di superficialità rimuovendo – a causa dei lavori dalla stessa effettuati – la targa di ricordo di Daniele, commettendo un imperdonabile errore. Ho chiesto all’associazione che la targa venga immediatamente rimessa al suo posto e che si immaginino attraverso la tecnologia, di cui la stessa si occupa, degli strumenti che tengano vivo il ricordo di Daniele. Personalmente, sono molto amareggiato e voglio chiedere scusa ai genitori, ai familiari e a tutti gli amici di Daniele che ho avuto l’onore di conoscere, con cui ho condiviso una parte importante della mia vita e che resterà per sempre nel mio cuore”.