La Cultura della Vita: giornata conclusiva di Bari Sicura di Ciao Vinny con la partecipazione dell’Unità di strada Care for People

logo Bari

Le limitazioni al traffico

BARI – Domenica 3 giugno, in piazza Prefettura, nell’ambito del progetto La Cultura della Vita promosso dalla fondazione Ciao Vinny, da sedici anni impegnata sul tema della sicurezza stradale, si terrà, la giornata conclusiva di “Bari Sicura” , la manifestazione patrocinata dall’assessorato alle Politiche educative e giovanili.

Anche quest’anno Bari Sicura ha coinvolto le scuole superiori baresi con l’obiettivo di illustrare agli studenti delle ultime classi i rischi che si corrono alla guida e i corretti comportamenti da osservare per tornare sempre a casa.

Sarà una giornata interamente dedicata alla sicurezza stradale e alla prevenzione degli incidenti, ma anche una grande festa con la partecipazione delle scolaresche di Bari, delle tante associazioni e delle realtà locali impegnate nella sensibilizzazione e prevenzione di comportamenti a rischio.

Anche l’Unità di strada “Care for people” , finanziata dall’assessorato al Welfare, parteciperà alla giornata. Infatti, l’uso o l’abuso di sostanze, alcoliche o stupefacenti, così come del telefono alla guida, alterano le capacità psico-fisiche dei conducenti, con una stretta correlazione tra i comportamenti a rischio e l’incidentalità stradale.

La sensibilizzazione e l’informazione sono quindi fondamentali tanto per gli adolescenti quanto per gli adulti con l’obiettivo promuovere e diffondere la “cultura della vita” attraverso testimonianze dirette, simulazioni e informazioni corrette.

Domenica l’Unità di strada sarà a disposizione con operatori qualificati che informeranno i cittadini sugli effetti delle sostanze psico-attive alla guida, nonché sulle sanzioni previste dal Codice della strada e dal Codice penale in caso di incidenti stradali in condizioni di alterazione. Oltre alle consulenze, si terranno delle simulazioni: potranno essere utilizzati strumenti tecnologici portatili (occhiali alcolvista) che simulano lo stato d’ebbrezza, mentre a bordo dell’unità mobile sarà possibile utilizzare il simulatore di guida in grado di dimostrare, in modo efficace, i rischi di incidentalità correlati all’uso/abuso di sostanze psicoattive.

Questi strumenti, abbinati ai percorsi sensoriali, consentiranno di testare gli effetti procurati dalle sostanze e l’alterazione della percezione sensoriale e della mobilità fisica

LE LIMITAZIONI AL TRAFFICO

Per consentire lo svolgimento della manifestazione che avrà inizio alle ore 17.30 sono state disposte le seguenti limitazioni al traffico e alla sosta:

1. dalle ore 05.00 alle ore 24.00, e comunque fino al termine delle operazioni di smontaggio, è istituito il “DIVIETO DI SOSTA – ZONA RIMOZIONE” sulla piazza della Libertà;

2. dalle ore 14.00 alle ore 21.00, e comunque fino al termine delle operazioni di smontaggio, è istituito il “DIVIETO DI SOSTA – ZONA RIMOZIONE” sulle seguenti strade e piazze:

a. corso Vittorio Emanuele II, tratto compreso tra via Andrea da Bari e via Marchese di Montrone;

b. via Piccinni, tratto compreso tra via Roberto da Bari e via Cairoli;

3. dalle ore 18.00 fino al termine della manifestazione, è istituito il “DIVIETO DI TRANSITO” sulle seguenti strade / piazze:

a. c.so Vittorio Emanuele II, tratto compreso tra via Andrea da Bari e via Marchese di Montrone;

b. via Cairoli, tratto compreso tra via Piccinni e corso Vittorio Emanuele II.