Il Taranto il Satyrion inaugura la stagione estiva con un doppio concerto

salvatore russo trio

Venerdì 6 luglio festa di apertura, il sabato arriva Salvatore Russo Gypsy Jazz Trio

TARANTO – Live music, teatro, enogastronomia e dj-set, rigorosamente in riva al mare. Tutto questo nel ricco cartellone di eventi del Satyrion Jazz Cafè (marina di Leporano, Taranto) che inaugura la stagione estiva venerdì 6 luglio con una grande festa della musica e, il giorno seguente, con un concerto esclusivo.

Al centro l’idea di creare un luogo di aggregazione, valorizzando uno scorcio di litoranea particolarmente suggestivo, organizzando eventi di spessore, offrendo occasioni culturali, di intrattenimento e di promozione del territorio. Non a caso il progetto è realizzato in collaborazione con lo storico locale Art Cafè del Parco Archeologico di Saturo che, negli anni, ha portato artisti di fama internazionale. Quest’anno non sarà fruibile causa lavori di restauro e valorizzazione che interesseranno il Parco. Quindi, si ricomincia. In un altro posto, sempre con lo stesso entusiasmo. Sui social è già partito il conto alla rovescia.

Venerdì 6 luglio, a partire dalle 21:30 e ad ingresso libero, tutti invitati alla triple dj session a cura di Goffredo Santovito (Tardam Records), Franzi Baroni (Starsonia) e Attilio Monaco (Mexico 70) con le loro ricercate selezioni musicali. A seguire il concerto di Wlady Rizzi, Viviana Palermo e Ciccio Raio che proporranno un viaggio di 50 anni tra rock e blues in versioni acustiche. Nel corso della serata, inoltre, sarà allestito un angolo espositivo a cura dell’associazione “I Cavalieri de li Terre Tarantine” con armi e costumi originali del periodo magno greco, utilizzati nelle rievocazioni e negli spettacoli storici. Tra tutti, quello in programma nel mese di agosto proprio al Satyrion e i cui dettagli verranno svelati nelle prossime settimane.

E mentre cresce l’attesa per la serata inaugurale, già dal giorno successivo il Satyrion entrerà nel vivo della programmazione con la rassegna “Jazz Summer Summit” 2018 e un concerto imperdibile ogni sabato. Si comincia il 7 luglio (ore 22:30, ingresso libero con consumazione obbligatoria) con Salvatore Russo Gypsy Jazz Trio: sul palco saliranno Salvatore Russo (chitarra solista), Tony Miolla (chitarra ritmica) e Camillo Pace (contrabasso). Il gruppo propone un viaggio musicale che prende le mosse dalla tradizione europea del jazz francese e gypsy dei primi del ‘900, riproponendo in chiave strumentale molte delle più belle melodie di un secolo di grande musica. Più comunemente conosciuto con il nome di gypsy jazz o jazz manouche, questo genere musicale ha avuto come suo padre fondatore il leggendario chitarrista zingaro Django Reinhardt. Vero caleidoscopio musicale, qui si mescolano la tradizione dei valzer francesi, lo swing americano di Duke Ellington e il virtuosismo della cultura gitana accompagnati da una forte componente ritmica e melodica. La direzione artistica della rassegna jazz è a cura di Art Cafè e Alessandro Napolitano, noto batterista tarantino conosciuto nel panorama internazionale. Info: 339.4650918.