Grotte di Castellana Volley, sconfitta interna con Palermo

gara

U14: finali regionali il primo maggio a Castellana

GROTTE DI CASTELLANA (BA) – Assegnata alla Grotte Volley per il secondo anno consecutivo l’organizzazione della finale regionale under 14 per martedì primo maggio, mentre si registra la prevedibile ed ininfluente sconfitta interna della Brio Lingerie Castellana Grotte contro la Ultragel Palermo per 1-3 (14-25, 21-25, 25-21, 20-25) nella penultima giornata del campionato di pallavolo femminile serie B2, girone I.

Iniziata come le classiche gare di fine stagione tra squadre demotivate, la gara è diventata avvincente e spettacolare quando la freschezza e la voglia di ben figurare delle subentrate “grottine” terribili, ha messo in seria difficoltà le quotate avversarie che hanno dovuto lottare per vincere la gara.

Mister Pirrotta schiera Miceli opposta a Moltrasio, Campagna e Composito al centro, Lombardo e Bruno in banda, Vaccaro libero. Entrata Caruso per Campagna, non entrate Angelova e Scarpinato.

Ciliberti, tecnico Brio Lingerie, risponde con la formazione titolare: Carlozzi opposta a Dakaj, Kabunda e Costantini al centro (assente ancora Di Candia), Romani e Battaglini laterali, Renna e Valecce liberi. Entrate dal secondo set in poi Rodio, Moschettini, le sorelle Recchia, Di Carlo e Cavallieri.

Il Palermo parte meglio della Brio Lingerie che appare in disarmo. Le siciliane non incontrano ostacoli (5-8, 7-16) ed i punti conquistati dalle padrone di case scaturiscono in buona parte dai pochi errori delle avversarie. 14-25.

Nel secondo set per la Brio Lingerie in campo Di Carlo e Cavallieri ed in seguito anche Rodio. Poco mordente ad inizio gara (3-8), ma ben presto si nota una crescita delle locali (12-16). Si intravede qualche scambio combattuto e Palermo fatica di più per chiudere il set a proprio favore 21-25.

Nel terzo set Ciliberti completa il turnover. Entrano anche le sorelle Recchia e, a parte Kabunda, in campo c’è l’under 16 (con due under 14). La gara cambia volto. Moschettini distribuisce bene e Cavallieri, Alessandra Recchia e Di Carlo rispondono molto bene, mentre dietro Rodio e Stefania Recchia danno sicurezza ed il Palermo va in difficoltà. “Ottima prestazione delle splendide ragazzine del Castellana Grotte”, a parlare è l’esperto tecnico palermitano Pirrotta, “sembrava una gara in discesa ed invece queste ragazze ci hanno messo in crisi”. Il gioco scorre fluido e la Brio Lingerie si aggiudica meritatamente il set per 25-21, riaprendo la gara.

Nel quarto confermato il sestetto vincente che continua a mettere sotto pressione le avversarie che finalmente reagiscono. La gara cresce a livello spettacolare, diventa avvincente. Il set finisce 20-25 ed il Palermo prende i tre punti, ma le giovanissime castellanesi hanno veramente molto ben figurato.

Noemi Moschettini: “Non era mai capitato di giocare tutte insieme in B2. Grande emozione. Quello che abbiamo fatto oggi è stato molto positivo, c’è stato grande spirito di squadra”. Interviene Linda Di Carlo: “Per me era l’esordio, e quindi ero un po’ agitata. Ma poi grazie a tutte quante poi mi sono calmata. Non mi aspettavo di vincere quel set, era una situazione difficile”. Parla Alessandra Recchia: “Oggi mi sono sentita molto bene, felice. Buon banco di prova per la prossima finale regionale”. Le fa eco Vicky Cavallieri: “Ho voluto dare il meglio perchè questa è l’ultima gara di stagione quindi era giusto chiudere nel migliore dei modi. Ci ho messo tutto”. Dice la sua Martina Rodio: “Oggi, diversamente dal solito ero tranquilla, in genere sono molto ansiosa. Ho trovato le condizioni che mi hanno fatto sentire pronta ad affrontare questa prova in B2”. Conclude Stefania Recchia: “Sono molto felice. Mi è già capitato più volte di entrare in prima squadra. Sono tranquilla e mi trovo molto bene con questo gruppo”.

Oltre alla evidente crescita tecnica, le “Grottine” acquisiscono spigliatezza anche con il microfono.

Archiviato l’ultimo evento casalingo, la Grotte Volley si proietta verso la finale regionale di martedì primo maggio assegnata per il secondo anno consecutivo alla dinamica società castellanese. L’anno scorso la Grotte Volley disputò la finale contro Mesagne, classificandosi seconda.

Il programma prevede le due semifinali alle 11: Castellana-Spongano al Palagrotte, Altamura-Molfetta in Via Rosatella. La finale 3 e 4 posto si disputerà al Palagrotte alle 16,30, a seguire ci sarà l’attesissima finale.