Furto di rame, stop ai treni per l’aeroporto internazionale di Bari

 BARI – Durante la scorsa notte sono stati rubati circa 1.300 metri di cavi in rame sulla linea delle Ferrovie del Nord Barese compresa tra Bitonto e Terlizzi.

Come prevedibile, il furto ha creato gravi ripercussioni anche nel transito da e per l’aeroporto internazionale ‘Karol Woytjla’ di Bari.

Diversi treni sulla tratta ferroviaria in questione hanno accumulato ingenti ritardi, e qualcuno è stato soppresso. La fase di ripristino del collegamento è scattata già da questa mattina all’alba, ma il servizio a pieno regime riprenderà non prima del tardo pomeriggio.