Conferenza organizzata dal Rotary Club Rutigliano con l’Ordine Avvocati di Bari

La nuova responsabilità medica alla luce delle prime applicazioni giurisprudenziali

BARI – L’avvocato Paolo Iannone si confronta sul tema con il dottor Gaetano Logrieco in una conferenza organizzata dal Rotary Club Rutigliano e Terre dell’Uva (Distretto 2120 del Rotary International)

È passato un anno dall’entrata in vigore della riforma Gelli-Bianco e l’avvocato Paolo Iannone prosegue incessantemente il suo “tour giuridico-seminarioˮ, oramai giunto al suo quindicesimo convegno sul tema della nuova responsabilità sanitaria, difatti, il suo tour dei diritti fa tappa all’Agriturismo “Lama San Giorgio” di Rutigliano (BA) con inizio dei lavori programmato per giovedì 10 maggio 2018 alle ore 20 e moderazione affidata a Giovanni Stefanì (Presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Bari), presente anche in rappresenta dell’Ordine degli Avvocati di Bari che patrocina l’evento formativo. Questa volta il confronto sarà a due voci.

Da una parte l’avvocato Paolo Iannone, esperto in materia di responsabilità medica e autore di pubblicazioni scientifiche, nonché di due libri sul tema, tra cui l’ultimo (La responsabilità medica, le novità della legge 24/2017, Aracne Editrice) presentato in data 7 febbraio 2018 alla Camera dei Deputati.

Dall’altra parte, invece, si confronterà con l’insigne giurista il dottor Gaetano Logrieco, medico che vanta molti anni di esperienza professionale, nonché Direttore U.O.C. Chirurgia dell’Ospedale “Miulli” di Acquaviva delle Fonti (BA).

Sicuramente sarà molto interessante poter ascoltare l’avvocato Paolo Iannone sulla responsabilità civile e penale del medico dopo la riforma Gelli-Bianco, alla luce delle prime pronunce della Suprema Corte di Cassazione e della prima sezione civile del tribunale di Milano, nonché poter formulare questioni giuridiche sulla sua teoria della responsabilità contrattuale applicabile al consenso-informato che, qualora venisse recepita dalle Corti di merito e di legittimità, aprirebbe le porte ad una nuova stagione giurisprudenziale in materia.

Un convengo medico-giuridico avvincente, ove ai professionisti avvocati che parteciperanno alla conferenza organizzata dal Rotary Club Rutigliano e Terre dell’Uva (Distretto 2120 del Rotary International) saranno riconosciuti due crediti formativi ordinari dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Bari.