Coltivava in casa due piante di Mariujana, un arresto Taranto

stupefacenti sequestrati a TarantoIl 26enne trovato anche in possesso di dosi di cocaina ed hashish già confezionate

TARANTO – Una pattuglia di finanzieri del Gruppo di Taranto ha tratto in arresto un 26enne tarantino (P.F.). L’intervento è nato dallo spirito di osservazione dei militari che, impiegati di pattuglia nell’attività di controllo del territorio, hanno notato, sul balcone di un’abitazione del centro cittadino, una pianta esposta al sole con foglie larghe somiglianti a quelle della “Cannabis Indica”. Scattava perciò una perquisizione con l’intervento del cane antidroga “Abala”, che portava alla scoperta di due piante di “Cannabis Indica”, delle quali una molto rigogliosa alta mt. 1,70, oltre a 5 confezioni di cocaina pari a 18 gr., circa 41 gr. tra hashish e marijuana, 4 gr. di Ketamina, un bilancino elettronico ed una lama impiegati per il taglio ed il confezionamento di sostanze stupefacenti, nonchè 420 euro in contanti, che sono stati sequestrati a carico del proprietario P.F., tratto in arresto in flagranza di reato ed associato nel carcere di Taranto, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.