Calcio, Serie B: Bari-Avellino 2-1

Bari calcioBARI – Finisce 2-1 la gara tra Bari e Avellino giocata allo stadio San Nicola. I Galletti passano subito in vantaggio con Defendi, che segna dopo appena 12 minuti dal fischio d’inizio, ma l’Avellino pareggia al 27′ con Roberto Insigne, fratello minore del più noto Lorenzo (che gioca nel Napoli). Si va al riposo sul risultato di 1-1. Ci pensa il neo entrato Rosina a capovolgere di nuovo la situazione confezionando un ottimo assist per De Luca, che sigla nella ripresa il goal del definitivo 2-1. E’ il 70′, e la squadra biancorossa ritrova la vittoria dopo la clamorosa batosta per 4-1 patita qualche giorno fa sul campo del Crotone.

TABELLINO:

BARI (4-3-3) – Guarna, Sabelli, Di Cesare, Rada, Del Grosso, Valiani, Romizi (73′ Porcari), Defendi, De Luca (84′ Di Noia), Maniero, Sansone (67′ Rosina). A disp.: Micai, Donkor, Gemiti, Donati, Boateng, Puscas All.: Nicola

AVELLINO (4-3-1-2) – Frattali, Nica, Biraschi, Ligi, Chiosa (72′ Mokulu), Giron (67′ Visconti), Arini, Zito (78′ Jidayi) , Insigne, Trotta, Tavano. A disp.: Offredi, Nitriansky, Bastien, D’Attilio, Napol, Soumarè. All.: Tesser

Arbitro: Sacchi di Macerata

Marcatori: 12′ Defendi (B), 27′ Insigne (A), 70′ De Luca (B)

Ammoniti: Zito, Frattali (A) Maniero (B)