Brindisi: bene il congresso Fismic, dopo le primarie

Alla guida della FISMIC di Brindisi confermato Davide Sciurti

di mauloBRINDISI – Si è svolto lunedì 6 marzo a San Giorgio Ionico il Congresso territoriale FISMIC di Brindisi, unitamente a quelli dei territori di Taranto, Bari e Lecce e seguito, il giorno successivo, dal Congresso FISMIC di Foggia.
Molto partecipata la giornata, che ha visto svolgersi un proficuo dibattito sulle emergenze del Sud e, in particolare, dei territori e delle aziende pugliesi. Presenti, tra gli altri, il Segretario Generale FISMIC Roberto Di Maulo e i segretari Nazionali Pina Palma, Marco Roselli e Antonio D’Anolfo, oltre al Segretario della Macro Regione Puglia Basilicata Antonio Zenga e al Segretario di Melfi Pasquale Capocasale.
Tra i diversi ospiti, ha portato il saluto anche il Sindaco di Monteiasi (Ta), Comune in cui ha sede l’azienda Leonardo.
Il Congresso di Brindisi giunge dopo che, nel mese di ottobre 2016, si sono svolte le Primarie del sindacato FISMIC, democratico strumento di elezione utilizzato per la prima volta dal sindacato per rinnovare la propria classe dirigente.
Durante il Congresso, poi, il segretario di Brindisi Davide Sciurti, oltre ai Segretari FISMIC di Taranto Nicola Fenuta, di Bari Giovanni Morga e di Lecce Marco Viola, già scelti mediante le primarie, hanno sottoposto al voto congressuale le proprie proposte di Segreteria, votate all’unanimità dai delegati al Congresso.
La Segreteria FISMIC di Brindisi, quindi, risulta composta da Fiorentino Scalinci, Vito Scarcella, Michele Errico, Massimiliano Cursi, Salvatore Maggiore e Gianluca Ribezzi.
Il prossimo appuntamento congressuale sarà quello della Macro Regione Puglia Basilicata, che si svolgerà a Melfi il prossimo 31 marzo.