Bitonto, in GU il decreto che autorizza l’avvio dell’intervento da 700mila euro alla scuola “Cassano”

duomo bitonto

Abbaticchio: “Via libera atteso da tempo. Ora tempi stretti per avvio dei lavori”

BITONTO (BA) – Il Comune di Bitonto figura nell’elenco dei comuni autorizzati dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ad avviare gli interventi di edilizia scolastica del Piano 2017, rientranti nella programmazione unica nazionale 2015-2017. Il relativo decreto, firmato il 26 marzo dall’allora ministro Valeria Fedeli, è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 23 giugno. Ora per i singoli interventi ricompresi negli elenchi allegati, regione per regione, al decreto si dovrà procedere all’aggiudicazione e/o alla stipula del contratto d’appalto entro i prossimi sei mesi.

Nello specifico l’intervento inserito nell’elenco della regione Puglia, che ne ricomprende 27, di cui solo 4 in provincia di Bari, è relativo al progetto da 700mila euro per il completo rifacimento degli esterni e delle coperture della scuola prima “Vito Felice Cassano”.

L’intervento figura tra quelli finanziati dalla Regione con mutuo trentennale e oneri di ammortamento a carico dello Stato, come previsto dall’art. 10 del decreto-legge n. 104 del 2013.

L’ufficializzazione del via libera al progetto per la riqualificazione degli esterni e delle coperture della scuola «Cassano» – commenta il sindaco di Bitonto Michele Abbaticchio – è un’ottima notizia, che attendevamo da un pò di tempo. Ora il Servizio per i Lavori pubblici, guidato dall’ing. Puzziferri al quale va il ringraziamento per aver consentito questo risultato grazie ad un sapiente lavoro di squadra, potrà avviare le necessarie procedure, in modo da rispettare i tempi imposti dal decreto e far partire finalmente un intervento di risanamento atteso da una delle maggiori comunità scolastiche della città”.