Basket: il 2 settembre amichevole tra Enel Basket Brindisi ed FMC Ferentino

Logo New Basket BrindisiLa partita di giocherà al Palasport di Via degli Oleandri di Alba Adriatica. Inizio ore 18.30, ingresso gratuito

ALBA ADRIATICA (TE) – Arriva il grande basket al Palasport di Via degli Oleandri di Alba Adriatica, dove mercoledì 2 Settembre, a partire dalle ore 18.30, si disputerà un incontro di pre campionato tra l’Enel Brindisi e la FMC Ferentino, organizzato dall’Associazione Sunrise Sport, in collaborazione con il Villaggio Salinello, che ospiterà nelle sue strutture le due delegazioni. La partita vedrà di fronte due formazioni che si presentano ai nastri di partenza dei rispettivi campionati con ambizioni importanti, come dimostra la composizione dei due roster.

Logo FerentinoL’Enel Brindisi è ormai da diversi anni una delle compagini emergenti del panorama cestistico italiano, come dimostrano gli eccellenti risultati raccolti nelle ultime due stagioni di Serie A (due qualificazioni consecutive ai play off scudetto ed alle final 8 di Coppa Italia), e si sta affacciando anche sui palcoscenici europei, con la partecipazione alla scorsa Eurochallenge, dove ha sfiorato la qualificazione alla final 4, perdendo solo ai quarti di finale dai futuri vincitori francesi del Nanterre, e quella della prossima EuroCup (seconda manifestazione internazionale dopo l’Eurolega). In panchina c’è coach Piero Bucchi, ex tra le altre di Roma, Treviso e Milano, che guida la formazione pugliese dal 2011, ottenendo subito la promozione nella massima serie e principale artefice dell’ascesa dei brindisini ai vertici del basket italiano. La squadra vede la presenza di giocatori di assoluto valore come Adrian Banks, cannoniere ex Varese ed Avellino, Scottie Reynolds e Kenneth Kadji, quest’ultimo reduce dal titolo di campione d’Italia con Sassari. A completare l’organico ci sono i debuttanti, nel campionato italiano, Durand Scott, Alex Harris, Nemanja Milosevic, l’ex Partizan Belgrado Djordje Gagic e gli azzurri David Cournooh, Andrea Zerini, Marco Cardillo e Matteo De Gennaro.

L’FMC Ferentino si presenta ai nastri di partenza del prossimo campionato di Legadue (girone Ovest) con programmi ambiziosi, come dimostrano gli importanti ingaggi dei due ex nazionali Angelo Gigli e Massimo Bulleri, quest’ultimo tra l’altro proveniente proprio da Brindisi, che di certo non hanno bisogno di presentazioni e degli americani Tim Bowers, ex Caserta, Venezia e Torino, e di Benjamin Raymond, proveniente da Biella. L’organico dei ciociari, guidato da questa stagione da coach Federico Fucà, è completato dagli altri nuovi arrivati Matteo Imbrò, proveniente dalla Virtus Bologna, Tommaso Raspino, ex Biella e Pesaro, Andrea Benevelli, arrivato da Brescia, e dai giovani Tommaso Carnovali, reduce da ottime stagioni in Leagdue Silver a Treviglio, Saverio Mazzantini e Lorenzo Benvenuti, prelevati rispettivamente da Verona e Jesi. Sicuramente un appuntamento da non perdere tra due squadre di assoluto valore, che apre gli eventi organizzati dalla Sunrise Sport per la stagione 2015/2016, e che verrà preceduto da una esibizione dei bambini del minibasket di Alba Adriatica e Mosciano. L’ingresso sarà gratuito.