Barletta, prorogato l’avviso per la concessione del Fossato del Castello

comune di Barletta Andria Trani logo

Ora c’è tempo fino al 31 maggio

BARLETTA – Per favorire la più ampia partecipazione, è stato prorogato al prossimo 31 maggio l’avviso, predisposto dal settore Beni e Servizi Culturali e pubblicato all’Albo pretorio, con il quale l’Ente intende dare in concessione il Fossato del Castello per il 2018, eventualmente rinnovabile al 2019, per finalità di promozione di attività e manifestazioni culturali, teatrali, musicali e sportive.

La riapertura dei termini è stata disposta dall’Amministrazione comunale in concomitanza con la pubblicazione dell’indagine conoscitiva, avente la medesima scadenza, per l’acquisizione dei progetti riguardanti gli eventi e gli spettacoli da realizzarsi nell’estate 2018.

Si ricorda che potranno partecipare al bando per la concessione del Fossato cooperative, enti, società legalmente costituite, i raggruppamenti temporanei di concorrenti, le associazioni aventi finalità artistico–culturali di natura imprenditoriale, con almeno un’esperienza documentabile, nell’ultimo quinquennio, maturata nella gestione tecnico–organizzativa di spazi dedicati ad attività in ambito artistico e musicale. La concessione comprenderà l’uso gratuito dello spazio all’interno del Fossato da attrezzare per lo svolgimento di attività culturali nel rispetto delle norme vigenti, che, previa valutazione e approvazione da parte dell’Ente, potranno rientrare nel cartellone dell’Estate barlettana. Il concessionario, tenuto ad adottare ogni misura preventiva per la salvaguardia del bene sarà responsabile della gestione amministrativa delle attività organizzate, nonché della gestione tecnica degli spazi. L’immobile dovrà essere obbligatoriamente visitato dai soggetti interessati a presentare le proposte progettuali dalle ore 9 alle 12.30, previo appuntamento telefonico al numero 0883 578612/3. Del sopralluogo sarà rilasciata attestazione. La selezione per la concessione del Fossato sarà espletata sulla base di una graduatoria conseguente alla valutazione delle proposte progettuali.

Le domande potranno essere presentate entro le ore 12 del 31 maggio 2018 (tenendo conto di quanto indicato nell’avviso pubblicato sul sito istituzionale www.comune.barletta.bt.it dove sono scaricabili gli atti, la modulistica e la planimetria) a mano, all’Ufficio Protocollo del Comune di Barletta, in corso Vittorio Emanuele (Palazzo di Città, piano terra, presso l’URP) oppure a mezzo PEC all’indirizzo cultura@cert.comune.barletta.bt.it.

Informazioni e richieste di chiarimenti potranno essere formulate telefonando al numero 0883 578431 dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle 13 e il martedì e giovedì dalle ore 15.30 alle 17.30 o inviando una mail a cultura@comune.barletta.bt.it