Barletta, Cascella sull’autorità di sistema portuale

Il sindaco su un’unica banchina dal Gargano al Salento

barlettaBARLETTA – In merito all’accorpamento delle “Autorità Portuali”, si riporta una dichiarazione del sindaco di Barletta, Pasquale Cascella.
È da raccogliere con consapevole coinvolgimento la proposta di un incontro tra i sindaci delle città interessate all’impegnativo passaggio di accorpamento delle “Autorità Portuali” in una “Autorità di sistema portuale” in cui far confluire in un unico disegno strategico le progettualità già avviate da storiche attività marittime che ora possono condividere la suggestiva visione di “un’unica banchina dal Gargano al Salento”. È dunque importante che le specificità delle vocazioni, degli impianti e dei progetti siano sostenuti da sforzi sinergici con un confronto sul modello di governance che, rimuovendo ogni tentazione di chiusura campanilistica o di gerarchia territoriale, crei nuove e più ampie opportunità di sviluppo. Si tratta di mettere alla prova la capacità di costruire un sistema “a rete” di tutte le potenzialità in un proficuo rapporto tra le aree interne e la lunga costa della Puglia. Piena, dunque, è la disponibilità dell’Amministrazione comunale di Barletta a un costruttivo contributo alla definizione della strategia di riforma del sistema portuale“.