Barletta, affidata la gestione dell’incubatrice dell’innovazione e della creatività

affidamento incubatore barlettaBARLETTA – È stata affidata all’associazione “Future Center Barletta BAT” la gestione, di durata quinquennale, dell’“Incubatore dell’innovazione e della creatività”. Il relativo contratto è stato sottoscritto a Palazzo di Città tra il legale rappresentante dell’associazione arch. Cosma Damiano Santoro, la dirigente del settore Politiche Attive di Sviluppo, dott.ssa Santa Scommegna e il segretario generale dell’Ente, dott.ssa Anna Maria Guglielmi.

Si compie così la procedura selettiva a evidenza pubblica finalizzata a individuare, nell’ambito del Piano Strategico dell’Area Vasta Vision 2020, uno specifico progetto rispondente alle esigenze di innovazione, di sviluppo e di coesione sociale della città, il cui percorso era iniziato con la delibera della Giunta Regionale n. 2692 del 28 dicembre 2009 ed è proseguito con la delibera di Giunta comunale n. 98 del 13 maggio 2010 fino alla n. 111 del 22 maggio 2014.

Ai fini dell’attuazione delle attività previste dal “Piano di Gestione” selezionato al termine del percorso pubblico di affidamento, il Comune di Barletta mette a disposizione la struttura comunale recuperata all’interno dell’area dell’ex Distilleria, in viale Marconi. L’affidamento dell’Incubatore non comporterà oneri per l’Amministrazione comunale fatta salva la manutenzione straordinaria. Seguiranno adesso gli incontri per la cessione della struttura, previa redazione del verbale di consistenza e consegna e l’attualizzazione del cronoprogramma.

Il programma di attività dell’incubatore come laboratorio di idee e creatività, di elaborazione di programmi Integrati di Rigenerazione Urbana, di scambio di esperienze innovative e di buone pratiche regionali, nazionali ed internazionali sul futuro delle città e del territorio è stato al centro, subito dopo la firma del contratto, di un primo momento di confronto con il sindaco Pasquale Cascella. Particolare rilievo ha assunto l’obiettivo di uno spazio attrezzato in cui le associazioni e le istituzioni possano riflettere insieme sui temi strategici per lo sviluppo dei territori e la valorizzazione del patrimonio pubblico; la diffusione della conoscenza di metodi strutturali per favorire la partecipazione dei cittadini alla definizione delle politiche pubbliche; la realizzazione di un luogo “Open Space” per la co-progettazione dello sviluppo territoriale.

Per il perseguimento di tali obiettivi, l’Associazione “Future Center Barletta BAT” si impegna ad attivare strumenti di partecipazione e processi di governance inclusiva per lo sviluppo sostenibile del territorio.