Bari, Villaggio Coldiretti lungomare: le aree di sosta per i residenti e le variazioni della navetta A

lungomare_nazario_sauro-bari

I dettagli

BARI – In vista dell’entrata in vigore dei provvedimenti adottati con apposita ordinanza della Polizia locale*, per consentire le operazioni di allestimento del Villaggio del contadino di Coldiretti sul tratto di lungomare compreso tra il teatro Margherità e Santa Scolastica a partire da domani, venerdì 30 aprile, e fino al prossimo 3 maggio, la navetta A del Park&ride FBN modificherà il suo percorso come segue :

– i bus non transiteranno su corso A. De Tulllio e lungomare Imperatore Augusto;

– i bus, giunti in corso Vittorio Veneto, svolteranno a destra per piazza Massari, a destra per Corso Vittorio Emanuele II, a sinistra per via Quintino Sella, a sinistra per via Piccinni, a destra per corso Cavour, inversione alla camera di Commercio, a sinistra per corso Vittorio Emanuele, con ripresa del percorso ordinario.

Da questa mattina, fino al prossimo 3 maggio, sarà consentito ai residenti della città vecchia in possesso dei pass ZTL e ZSR “D” di parcheggiare gratuitamente le proprie autovetture l’area di sosta di piazzale Colombo.

Dalle ore 14 di domani, venerdì 20 aprile, fino alle 24.00 del prossimo 3 maggio, gli stessi residenti in possesso dei pass ZTL e ZSR “D” potranno inoltre parcheggiare gratuitamente nell’area interna al porto cosiddetta “banchina Massi” (parcheggio crociere).

Per l’accesso all’area sarà disponibile il varco “Dogana” per le auto dalle ore 6:00 fino all’1:00, mentre il varco pedonale sarà aperto dalle ore 6:00 alle 3:00 del mattino seguente.

*Di seguito le limitazioni alla sosta e al transito già previste dall’ordinanza predisposta dalla Polizia locale per l’evento:

1. Dalle ore 14.00 del giorno 19 aprile 2018 alle ore 24.00 del giorno 3 maggio 2018, e comunque fino al termine della manifestazione, è istituito il “DIVIETO DI SOSTA – ZONA RIMOZIONE” sul lungomare Imp. Augusto:

a. lato mare del tratto compreso tra piazzale IV Novembre ed il piazzale C. Colombo; b. lato terra a partire dal piazzale IV Novembre fino a mt. 150 oltre il varco di accesso alla Basilica di San Nicola;

2. Dalle ore 20.00 del giorno 19 aprile 2018 alle ore 06.00 del giorno 20 aprile 2018, e comunque fino al termine delle esigenze:

a. è istituito il “DIVIETO DI TRANSITO” sulla carreggiata del lungomare Imp. Augusto, corsie di marcia lato mare, tratto compreso tra piazzale IV Novembre sino a mt. 150 dopo il varco di accesso alla Basilica di San Nicola;

b. è istituito il “DOPPIO SENSO DI CIRCOLAZIONE” sulla carreggiata del lungomare Imp. Augusto, corsie di marcia lato terra, tratto compreso tra piazzale IV Novembre sino a mt. 150 dopo il varco di accesso alla Basilica di San Nicola;

3. Dalle ore 06.00 del giorno 20 aprile 2018 alle ore 24.00 del giorno 3 maggio 2018, e comunque fino al termine della manifestazione:

a. è istituito il “DIVIETO DI TRANSITO” sul lungomare Imp. Augusto, tratto compreso tra piazzale IV Novembre ed il varco di accesso alla Basilica di San Nicola;

b. è istituito il “DOPPIO SENSO DI CIRCOLAZIONE” sulla carreggiata del lungomare Imp. Augusto, corsie di marcia lato terra, per un tratto di mt. 150, a partire dal varco di accesso alla Basilica di San Nicola in direzione del piazzale C. Colombo.

Per ovviare ai disagi e alle limitazioni sono state disposte nuove misure per rafforzare la raccolta dei rifiuti.

Nello specifico è stata incrementata la postazione dei cassonetti sul lungomare nei pressi di Santa Scolastica e sull’isola ecologica di corso Vittorio Emanuele.

Inoltre, in via del tutto provvisoria e straordinaria, è stata allestita un’isola ecologia all’interno della città vecchia, nella Corte del Catapano.

Per andare incontro alle esigenze dei commercianti presenti nel centro storico sono state concordate insieme agli esercenti alcune regole per garantire agli stessi il conferimento dei rifiuti e l’attività di carico e scarico.