Bari, Summer testing day: test gratuiti dell’HIV sulle spiagge di Pane e pomodoro e Torre Quetta

logo Bari

Ci sarà anche l’unità di strada Care for people in collaborazione con il Policlinico e il Cama Lila

BARI – Domani, venerdì 6 luglio, l’Unità di Strada Care for People, finanziata dall’assessorato al Welfare e gestita dalla cooperativa sociale C.A.P.S., farà tappa a Pane e Pomodoro dalle ore 9.30 alle ore 12.00 e, a seguire, dalle 12.30 alle 14.30 a Torre Quetta per il “Summer testing day”.

L’iniziativa, realizzata con la collaborazione dell’U.O.C. Igiene del Policlinico di Bari, in particolare del personale medico dell’ambulatorio di Counselling e Screening HIV diretto dalla dott.ssa Chironna e dei counselors volontari dell’associazione CAMA LILA di Bari, consentirà a chiunque sia interessato sottoporsi al test salivare HIV a risposta rapida, in modo anonimo e gratuito

In Italia oltre il 50% delle persone scopre di avere contratto l’HIV in una fase molto avanzata dell’infezione. Ciò ritarda l’accesso alla terapia antiretrovirale (ART) e aumenta il rischio di trasmissione del virus. Diagnosticare l’infezione da HIV in fase precoce è quindi fondamentale. La terapia ART, se avviata nei tempi utili, è così efficace da ridurre la carica virale fino ad azzerarla; in tal modo viene garantita una qualità di vita più che soddisfacente e ridotto, se non abbattuto, il rischio di contagio.

Nella mattina di domani il team di medici, counselors volontari e operatori sociali, a bordo dell’unità mobile, offrirà informazioni, supporto e orientamento; il test verrà eseguito da personale qualificato e sarà accompagnato, appunto, da un colloquio di counseling finalizzato alla valutazione dei rischi. Prima di effettuare lo screening si raccomanda di astenersi dal bere, fumare e mangiare per almeno 30 minuti; l’esito del test verrà consegnato 20 minuti dopo la sua somministrazione.

Se il test risulterà reattivo (ovvero preliminarmente positivo), la persona verrà indirizzata ad un centro specializzato, con un percorso di accesso facilitato, dove potrà eseguire un test di conferma convenzionale ed essere inserito in un programma di cura.

L’iniziativa è gratuita e aperta a tutta la cittadinanza.

Per ulteriori informazioni: [ mailto:unitadistrada@coopcaps.it | unitadistrada@coopcaps.it ]