Bari, riqualificazione via Sparano: quasi terminati i lavori sulle 4 aree verdi all’incrocio con via Principe Amedeo

riqualificazione via sparano

Galasso: “Ci restituirà una visione più chiara e completa della nuova via Sparano”

BARI – Sono in via di ultimazione i lavori relativi alla realizzazione delle quattro aree verdi in corrispondenza dell’intersezione tra via Sparano e via Principe Amedeo. Questo incrocio, fra tutti quelli previsti nel progetto, sarà il primo ad essere terminato, completo di arredi e piantumazioni. La scelta di anticipare l’intervento rispetto all’esecuzione delle altre intersezioni, è legata al fatto che in quel punto della strada, baricentrico rispetto all’intera lunghezza di via Sparano (circa 800 metri nel tratto compreso tra corso Vittorio Emanuele e piazza Moro), sarà montato un vano tecnico contenente i quadri di comando di diversi impianti tecnologici presenti lungo la via, tra cui quelli di illuminazione pubblica, videosorveglianza, diffusione sonora, wi-fi e di rete dati in fibra ottica.

L’isolato, completo di arredi, piantumazioni varie, essenze floreali e finanche impianto di irrigazione a servizio di tutte le aiuole dell’intersezione, sarà completo entro la fine del mese – ha commentato l’assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso -. A lavoro terminato, potremo così testare e osservare in anteprima come si presenta un isolato nel suo complesso prima del termine del cantiere. In questo modo avremo una visione più chiara di ciò che sarà via Sparano riqualificata, così come modificata con le variazioni di dettaglio volute dall’amministrazione per recepire le richieste dei cittadini: mi riferisco in particolare alle panchine con schienale, all’incremento delle alberature e all’inserimento di isole verdi più ampie con siepi e fiori. L’obiettivo immediatamente successivo sarà quello di giungere con i lavori in corrispondenza di piazza Umberto entro la fine del mese di luglio, dando quindi per completi tutti gli otto isolati. Quindi, entro luglio, contiamo di ultimare il Salotto Letterario e la pavimentazione dell’area di incrocio con via Dante, oltre all’intero isolato tra via Dante e via Nicolai su cui è stata già completata la pavimentazione del lato sinistro ed è in fase di completamento quella del lato opposto. Al termine di questo intervento potremo concentrarci sulla fascia centrale. Nel frattempo nel Salotto Letterario saranno montati gli arredi con il resto della pavimentazione: come da progetto, entrambi conterranno dei testi che riprendono alcune frasi celebri di Benedetto Croce”.

I lavori procederanno anche nel mese di agosto, periodo durante il quale diminuisce il traffico e sarà più semplice realizzare la pavimentazione in corrispondenza dell’incrocio con via Crisanzo, una delle direttrici più trafficate del quartiere Murat.

Sempre nel corso della stagione estiva saranno avviate le lavorazioni delle aree verdi su tutte le altre intersezioni degli incroci già pavimentati ma non ancora estesi nella direzione delle traverse. Successivamente sarà la volta del tratto centrale di piazza Umberto, in modo tale da consegnare alla città la nuova via Sparano entro fine novembre, completa prima delle festività natalizie.