Bari, pubblicata nuova gara per la gestione degli impianti pubblicitari

logo Bari

I dettagli

BARI – È stata pubblicata oggi la gara per l’affidamento in concessione del servizio di pianificazione esecutiva, installazione, manutenzione e gestione dei gruppi omogenei di mezzi pubblicitari, di cui all’art. 9 del Regolamento sulla pubblicità, suddiviso in otto lotti.

Il contratto avrà durata quinquennale con decorrenza dalla data di stipulazione.

La concessione sarà affidata mediante procedura aperta con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa. È ammessa la partecipazione di uno stesso concorrente ad uno, a più o a tutti i lotti, con possibilità di assegnazione di un massimo di due lotti. Ove il singolo concorrente dovesse conseguire il punteggio più alto in più di un lotto di interesse, potrà, quindi, scegliere l’assegnazione di massimo due lotti.

Il nuovo sistema, riordinando gli spazi in linea con le indicazioni emerse dal Consiglio comunale, contiene la superficie pubblicitaria nelle quantità effettivamente localizzabili secondo le disposizioni di legge. Agli operatori del settore sarà quindi possibile operare nello svolgimento della propria attività imprenditoriale in un quadro di regole certe, cui corrisponde anche un valore di mercato degli spazi pubblicitari scevro dai condizionamenti determinati dall’irregolarità e dell’abusivismo.

Con le nuove norme si pone fine alla condizione di incertezza che da sempre ha dominato il settore e si dà il via ad una nuova e concreta fase di programmazione della cartellonistica pubblicitaria sul territorio.

Obiettivi del nuovo regolamento e delle procedure di selezione pubblica per l’installazione la gestione degli impianti sono la certezza delle regole, il decoro urbano e la competitività degli operatori del settore pubblicitario nel rispetto degli interessi della città.

Il valore della concessione posta a base di gara è stato individuato prendendo in considerazione il fatturato totale del concessionario per tutta la durata della concessione, quale corrispettivo dei servizi che ne formano oggetto, stimato nell’importo complessivo di € 18.585.000 così suddiviso:

LOTTO N.1 € 2.205.000,00, oltre IVA

LOTTO N.2: € 2.205.000,00, oltre IVA

LOTTO N.3: € 2.430.000,00, oltre IVA

LOTTO N.4: € 2.430.000,00, oltre IVA

LOTTO N.5: € 2.250.000,00, oltre IVA

LOTTO N.6: € 2.520.000,00, oltre IVA

LOTTO N.7: € 2.160.000,00, oltre IVA

LOTTO N.8: € 2.385.000,00, oltre IVA

Il plico per l’ammissione alla gara dovrà pervenire a questa Amministrazione entro il termine perentorio delle ore 12:00 del 21.05.2018.

Alcuni dati sul settore della pubblicità a Bari:

* 29.000 mq circa di superficie pubblicitaria esistente da rimuovere
* 3400 il numero di impianti da installare
* 21.000 mq circa di superficie pubblicitaria prevista
* 8 il numero dei lotti
* 5 in media il numero dei settori per lotto
* 2.600 mq di superficie pubblicitaria per lotto
* 18 €/mq il valore medio base di mercato delle aree per occupazione dello spazio pubblicitario
* 12 mesi il tempo per concludere le procedure di appalto.