Bari, online l’avviso per la formazione di un elenco per incarichi di amministratore condominiale degli alloggi di ERP

logo Bari

Entro il 26 giugno le domande

BARI – La ripartizione Patrimonio rende noto che è in pubblicazione sul sito del Comune di Bari, a questo [ https://www.comune.bari.it/-/avviso-pubblico-per-la-formazione-di-un-elenco-di-soggetti-idonei-per-l-affidamento-di-incarichi-di-amministratore-condominiale-e-o-amministratore-imm | link ] , l’avviso pubblico finalizzato alla formazione di un elenco di soggetti idonei per l’affidamento di incarichi di amministratore condominiale e/o immobiliare degli alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica di proprietà del Comune di Bari.

L’avviso non è assimilabile in alcun modo a una procedura concorsuale, né sono previste graduatorie o attribuzione di punteggi: l’istanza di partecipazione ha il solo scopo di manifestare la disponibilità all’assunzione di eventuale incarico, nonché l’accettazione delle condizioni indicate nell’avviso. L’elenco costituito al termine della procedura avrà validità dal 1/1/2019 al 31/12/2020, salvo proroga sino all’approvazione del nuovo.

Gli incarichi saranno affidati secondo l’ordine di iscrizione nell’elenco, avranno durata annuale decorrente dalla data di sottoscrizione del contratto, saranno eventualmente rinnovabili per la stessa durata e per una sola volta e non potranno avere ad oggetto l’amministrazione di più di cinque condomini, fatte salve particolari situazioni, a giudizio insindacabile dell’Amministrazione comunale, per le quali il predetto limite potrà essere superato.

Il compenso per l’attività da svolgere è unico, fisso, invariabile, complessivo ed onnicomprensivo per tutte le prestazioni che l’amministratore assicurerà, sia ordinarie sia straordinarie: è pari a € 7 mensili per unità abitativa, oltre Iva come per legge.

Questo elenco sarà utile a individuare professionisti che abbiano voglia di cimentarsi con la gestione dei circa 3.100 appartamenti di edilizia popolare di proprietà del Comune – ha commentato il vicesindaco e assessore al Patrimonio ed Erp Pierluigi Introna – previa sottoscrizione di un contratto di mandato redatto da poco dai tecnici della ripartizione Patrimonio. Gli strumenti contenuti nel nuovo regolamento, che mirano ad assicurare un’amministrazione più chiara ed efficiente, consentiranno a condomini, amministratori e allo stesso Comune un controllo e una gestione del patrimonio trasparenti grazie a un’organizzazione più razionale e fluida rispetto al passato. In particolare, gli amministratori, prima di chiedere un’anticipazione economica nei confronti dei condomini morosi, dovranno esperire diverse attività utili al recupero del credito. Ogni singolo appartamento, inoltre, dovrà essere censito su una piattaforma informatica in continua implementazione. L’obiettivo è quello di offrire una gestione del patrimonio erp sempre più trasparente utilizzando la professionalità degli amministratori condominiali per migliorare il rapporto con gli assegnatari di alloggi popolari e allo stesso tempo circoscrivere ai suoi limiti fisiologici il contenzioso con le autogestioni”.

I soggetti interessati, in possesso dei requisiti indicati nel bando, possono inoltrare domanda da compilare su apposito modello entro il termine del 26 giugno 2018. La domanda dovrà essere indirizzata al Comune di Bari, ripartizione Patrimonio, viale Archimede, 41/A – 70126 – Bari, e inviata esclusivamente a mezzo posta elettronica certificata (PEC) personale all’indirizzo [ mailto:patrimonio.comunebari@pec.rupar.puglia.it | patrimonio.comunebari@pec.rupar.puglia.it ] . La costituzione dell’elenco avverrà mediante inserimento degli ammessi secondo l’ordine di presentazione della domanda, previo accertamento della regolarità della stessa.

Notizie e chiarimenti potranno essere richiesti nelle giornate di martedì, dalle ore 15.30 alle 17, e di giovedì, dalle ore 9 alle ore 12, fino al giorno antecedente il termine fissato per la presentazione delle istanze di partecipazione. Il responsabile del procedimento è Raffaele Balsamo della ripartizione Patrimonio del Comune di Bari (tel: 080 5773264; email: [ mailto:r.balsamo@comune.bari.it | r.balsamo@comune.bari.it ] ).