“Bari nell’arte e nella pubblicità”: tanti studenti baresi promuovono il territorio con il Trenino della Felicità

lo staff del trenino al lavoro

Le dichiarazioni della responsabile Roberta Crocetta

BARI – Il Trenino della Felicità è una storica azienda di promozione turistica, attiva nella città di Bari e non solo.

Con partenza dal porto, guida i turisti alla scoperta della città di S. Nicola con un tour turistico- culinario alternando tratti percorsi “in carrozza” a tratti percorsi a piedi. In compagnia di guide professionali (certificate e riconosciute dalla regione Puglia), si costeggia il lungomare, si raggiunge la città vecchia per mostrane monumenti e luoghi caratteristici, come “la stradina della pasta”, per poi dirigersi verso le piazze più caratteristiche e danzare e divertirsi con gli artisti di strada.

Il rapporto con la città di Bari, inoltre, non si limita all’ambito commerciale. Il Trenino è impegnato già da diversi anni in progetti di alternanza scuola- lavoro con istituti di scuola superiore, specialmente con indirizzi linguistici e turistici, e con l’Università di Bari, in particolare con la facoltà di lingue.Pochi giorni fa si è concluso per l’appunto il progetto “Bari nell’arte e nella pubblicità”, svolto in collaborazione con il “Liceo Linguistico e tecnico-economico Marco Polo” di Bari: la classe quarta I linguistico ha partecipato alle attività del Trenino anche durante lo scambio culturale con il Liceo Linguistico Lindlar, una cittadina vicino Colonia.In quella occasione anche diciassette studenti tedeschi hanno preso parte al tour e alle varie attività organizzate dalla azienda Crocetta. Gli alunni, in collaborazione con l’esperto sig. Ermanno Nitti, a conclusione del progetto di alternanza scuola lavoro hanno realizzato uno spot video pubblicitario sul “Trenino della felicità” insieme ad alcune bozze di brochure.

Sono molto contenta a margine di questo progetto” – dichiara Roberta Crocetta, responsabile de Il Trenino della Felicità- “I ragazzi si sono dimostrati sin da subito volenterosi e vogliosi di apprendere. Abbiamo sostenuto con loro diversi incontri in aula e, grazie alla disponibilità della dirigente scolastica prof.ssa Rosa Scarcia e al grande impegno profuso dalle insegnanti Anna Alterio e Amalia D’Este, abbiamo raggiunto ottimi risultati: i ragazzi tedeschi del Liceo di Lindlar hanno apprezzato l’accoglienza ed il tour offerto dal nostro Trenino mentre alcuni studenti dell’Istituto Marco Polo si sono distinti per capacità e meriti e di sicuro potranno far parte del nostro staff in tempi rapidi. Per non parlare poi della festa finale che ci hanno riservato con un vero e proprio concerto rock!”.