Bari, liberata dal cantiere la prima spiaggia del waterfront

Decaro: “Questo è un regalo che la città fa a se stessa. Ora custodiamolo insieme”

sopralluogo decaro waterfront san girolamoBARI – Questa mattina il sindaco di Bari Antonio Decaro ha assistito alle operazioni di rimozione di tutte le recinzioni della parte del cantiere del waterfront di San Girolamo in cui sono terminati i lavori.

Da oggi, quindi, una prima porzione del lungomare, con annessa spiaggia, pubblica è stata ufficialmente consegnata alla città e ai cittadini.

Contestualmente l’AMIU, dopo aver proceduto nei giorni scorsi allo spianamento e setacciatura della sabbia esistente, ha provveduto alle attività di pulizia straordinaria e di posizionamento dei cestoni portarifiuti sulla spiaggia e sulla zona pedonale a disposizione dei bagnanti e di tutti i cittadini che frequenteranno l’area.

Questo è un regalo che la città fa a se stessa, e come tale da oggi è compito di tutti i cittadini custodirlo e prendersene cura – ha spiegato il sindaco ai cittadini incontrati sul posto -. Dobbiamo difendere i luoghi belli della nostra città e aiutarli a crescere. I residenti di San Girolamo hanno atteso tanto questi lavori, la realizzazione di quest’opera può davvero rappresentare un motivo di riscatto per il quartiere e un’occasione per vivere il mare. Nei prossimi giorni le imprese continueranno a lavorare per aprire anche un’ulteriore porzione di lungomare in prosecuzione di quella aperta oggi, in modo da poter accogliere più persone già da questa estate”.

CONDIVIDI