Bari, eventi natalizi in tutti i Municipi: questa mattina la riunione con i presidenti

Le iniziative verranno inserite dall’amministrazione comunale in un unico cartellone

babbo nataleBARI – Questa mattina l’assessora allo Sviluppo economico Carla Palone e i delegati del sindaco alla promozione dell’attrattività turistica ed eventi e alla valorizzazione degli insediamenti rupestri e agli ipogei, Vanni Marzulli e Sergio Chiaffarata, hanno incontrato i presidenti dei cinque Municipi per condividere l’organizzazione degli eventi natalizi diffusi su tutto il territorio cittadino.

Le iniziative organizzate dai Municipi saranno poi inserite nel cartellone unico delle iniziative predisposte dall’amministrazione comunale in occasione delle festività natalizie, la cui organizzazione è soggetta ad avviso pubblico consultabile sul sito del Comune. A questa programmazione, quindi, si aggiungeranno molti eventi che si terranno in tutta la città dal 6 dicembre al 6 gennaio, promossi dalle amministrazioni dei Municipi in collaborazione con i soggetti privati.

Sotto la supervisione di Sergio Chiaffarata, i cinque Municipi stanno lavorando all’allestimento dei presepi nei siti degli ipogei disponibili e in altre sedi storiche, come Torre Pelosa a Torre a Mare. Presso i siti degli ipogei accessibili, inoltre, saranno organizzate delle specifiche visite guidate durante i weekend.

Una mostra dei presepi sarà allestita anche nei locali della Chiesa Russa nel II Municipio, territorio in cui saranno proiettati nelle piazze film natalizi per bambini e sarà organizzato un concerto di Natale gratuito che si terrà nel cinema Multisala Showville.

Il III Municipio ospiterà, in collaborazione con le parrocchie, una rappresentazione vivente del presepe, mentre le strade del IV Municipio, dove pure si potranno visitare presepi, saranno animate dalle esibizioni di una street band. Nel V Municipio i cittadini potranno invece passeggiare tra i mercatini di Natale dedicati all’artigianato.

“Quest’anno – spiega Carla Palone – abbiamo lasciato autonomia decisionale e organizzativa ai Municipi nell’organizzazione degli eventi natalizi. Ci è sembrato giusto cominciare ad investire dei fondi sul processo di decentramento e lasciare che fossero i rappresentanti del territorio a coordinare le associazioni e i commercianti in base alle specifiche esigenze e tradizioni dei diversi quartieri. Tutti gli eventi dovranno essere comunque in linea con le indicazioni del cartellone curato dal Comune di Bari. Apprezziamo lo sforzo di tutti i commercianti che illumineranno le strade nei vari Municipi dimostrando ancora una volta la voglia di collaborare e il rapporto solido che abbiamo istaurato con loro. L’amministrazione sarà ovviamente impegnata a supportare tutti gli eventi organizzati da associazioni di strada e comitati di quartiere”.