Bari, estensione del servizio mensa fino alla conclusione delle attività didattiche

FacebookTwitterWhatsAppPinterestOknotizieGoogle+LinkedInEmailPrintCondividi

Romano: “Rispondiamo così alle istanze di molte famiglie”

logo BariBARI – L’assessora alle Politiche educative e giovanili Paola Romano rende noto che a partire dall’anno scolastico in corso il servizio di refezione scolastica nelle scuole pubbliche cittadine potrà essere esteso fino alla conclusione delle attività didattiche, fissata l’8 giugno per le scuole elementari e il 30 giugno per le scuole dell’infanzia.

Il provvedimento intende rispondere positivamente all’esigenza, più volte manifestata dalle famiglie degli alunni che usufruiscono del tempo pieno, che i bambini degli asili e delle scuole elementari baresi possano pranzare a scuola fino alla fine dell’anno scolastico e non, come è accaduto finora, fino al 31 maggio.

La nostra è una scelta motivata dalla volontà di accogliere le istanze di molti genitori – dichiara Paola Romano – che nelle ultime settimane dell’anno scolastico si trovano in difficoltà per la sospensione della mensa. Abbiamo garantito la necessaria copertura finanziaria del provvedimento e adesso saranno le singole scuole, in base alle rispettive disponibilità ed esigenze, anche in termini di personale, a valutare se attivare o meno la prosecuzione della refezione scolastica nel mese di giugno. Crediamo sia giusto che i bambini che frequentano le nostre scuole possano contare su servizi pienamente efficienti fino all’ultimo giorno di attività, e stiamo facendo tutto il possibile perché questo accada. Trattandosi di un intervento sperimentale, verificheremo nelle prossime settimane la risposta delle scuole per capire se renderlo strutturale nei prossimi anni”.

Close
error: Il contenuto è protetto!