Bari, consegnate le chiavi di Torre Quetta

consegna chiavi di torre quetta

In corso gli interventi a cura dei nuovi gestori, fino all’8 giugno parcheggio gratuito

BARI – Questa mattina l’assessora allo Sviluppo economico Carla Palone ha consegnato ai nuovi gestori di Torre Quetta – l’ATI composta da Il Veliero ed Esperia Nuoto asd – le chiavi della spiaggia pubblica cittadina.

Il Veliero ed Experia Nuoto si impegnano a garantire, nell’arco di una settimana, i servizi di noleggio per la spiaggia. Le attività collaterali, invece, saranno ultimate da qui a tre settimane per raggiungere il massimo livello di operatività entro la fine di giugno.

Fino a venerdì 8 giugno, quindi, verranno garantiti i servizi basilari, l’apertura di uno dei punti ristoro e il parcheggio sarà gratuito.

Già da stamattina, a cura dei gestori, sono in corso gli interventi indicati nel progetto vincitore del bando, che richiederanno alcuni giorni. I lavori, che consentiranno di predisporre l’area per l’accesso al mare delle persone con disabilità motoria, la zona dedicata agli amici a quattro zampe e la piscina prefabbricata, riguarderanno anche la cura degli spazi verdi interni e l’allestimento degli spazi condivisi per il lavoro e per le famiglie.

Questa mattina abbiamo consegnato le chiavi ai nuovi gestori – commenta Carla Palone -, che intendono confermare il successo di questo spazio e farlo crescere con nuovi servizi e una programmazione ancora più ricca per il tempo libero dei baresi. Abbiamo chiesto loro di accelerare il più possibile gli interventi previsti per offrire al più presto alla città una spiaggia pubblica attrezzata e accessibile a tutti, pensata per i diversi target e le diverse esigenze. La nostra idea è quella di poter destagionalizzare la fruizione di Torre Quetta per renderla un luogo di ritrovo e di benessere frequentato e vissuto tutto l’anno. Il nostro mare è una della nostre risorse più preziose, ed è giusto che tutti possano goderne attraverso un’ampia offerta di eventi e spazi che invoglino le persone a stare insieme e a creare comunità”.

All’incontro odierno ha partecipato anche l’assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso , che precisa: “Lunedì mattina cominceranno le operazioni di spianamento dei ciottoli della spiaggia a cura della ripartizione IVOP, effettuate con piccoli mezzi, che dureranno pochi giorni. Non è stato possibile intervenire prima in quanto fino al 31 maggio la LIPU ci ha chiesto di sospendere ogni intervento per consentire la nidificazione del fratino. Contemporaneamente saranno sistemate le piazzole riservate ai cittadini con disabilità, danneggiate dalle mareggiate invernali. Per quanto riguarda i pontili, saranno completati gli interventi di carteggiatura delle ringhiere e il trattamento antiruggine, mentre le pavimentazioni sono già state riparate. Anche le discese a mare dai pontili sono pronte grazie all’installazione di nuove scalette in acciaio inclinate, in aggiunta a quelle verticali. In relazione alla manutenzione del verde, mancano pochi dettagli che verranno portati a termine nei prossimi giorni dal settore Giardini, tra cui la potatura della siepe che separa il lido dalla strada e la riparazione di alcune parti dell’impianto di irrigazione a servizio del prato. È in corso, infine, il ripristino di singoli pezzi dei servizi igienici, danneggiati durante l’inverno”.

L’affidamento in gestione comprende l’area demaniale marittima e le strutture annesse, per una superficie totale di 10.193 mq. Oggetto della concessione, di durata quadriennale, sono sia le aree esterne sia le aree coperte, tra cui il parcheggio di 7.360 mq, il campo sportivo di circa 1.017 mq, un’area per manifestazioni di 808 mq, diverse aree per il deposito e gli alloggiamenti, quattro chioschi e quattro gazebo con le rispettive pertinenze e la torre.

La spiaggia di Torre Quetta ha un nuovo logo (in allegato), una pagina Fb @torrequettabari e un sito dedicato [ http://www.torrequettabari.it/ | www.torrequettabari.it ] , che saranno attivi da domani con tutte le informazioni utili.