Bari, cambia l’orario di somministrazione dei pasti serali al Centro Diurno Area 51

I pasti saranno somministrati alle ore 19 anziché alle 17.30

BARI – L’assessora al Welfare del Comune di Bari Francesca Bottalico rende noto che, a seguito degli accordi presi dal tavolo di coordinamento solidale cittadino nel corso delle riunioni tenutesi nei giorni 22 settembre e 6 ottobre, a partire da lunedì 2 novembre, il centro diurno “Area 51”, in corso Italia, somministrerà i pasti serali alle ore 19 anziché alle 17.30, come accadeva finora. Si tratta di una modifica organizzativa stabilita di concerto con la rete delle associazioni di volontariato e finalizzata al monitoraggio e alla razionalizzazione dei tanti interventi solidali messi in campo sul territorio cittadino dagli enti preposti e dalle realtà impegnate in tal senso, il cui prezioso contributo rappresenta un valore aggiunto allo sforzo di offrire risposte ai bisogni delle persone che versano in condizioni di disagio e povertà.

“Durante gli incontri con le associazioni di volontariato impegnate quotidianamente nella distribuzione dei pasti presso la stazione centrale – commenta Francesca Bottalico – abbiamo ipotizzato diverse strategie di intervento per rispondere più adeguatamente ai bisogni, in modo da creare condizioni più dignitose per i volontari e per quanti chiedono il loro aiuto. Tra le questioni affrontate, abbiamo concordato la necessità di rimodulare gli orari per la somministrazione dei pasti serali a cura del centro diurno Area 51, che rientra nei servizi del welfare cittadino, proprio al fine di assicurare una copertura maggiore durante le ore serali. Per farlo, abbiamo preso accordi con i dormitori per far sì che consentissero agli ospiti di rientrare più tardi. In tale prospettiva, cercheremo di attivare altre azioni per rispondere sempre più alle povertà crescenti, in particolare quella alimentare, e di avviare un sistema complessivo di lotta alla povertà che passi dalla sperimentazione dell’emporio sociale ad iniziative di contrasto allo spreco alimentare e al rafforzamento delle mense sociali”.

Il centro Area 51, gestito dalla cooperativa sociale Caps, che accanto alla mensa assicura una serie di altri servizi (dalle docce al guardaroba solidale), manterrà i consueti orari di apertura e di chiusura alle ore 8.30 e alle 20.30.