Band salentine “In officina”

L’iniziativa è di Officine della Musica

Km 97LECCE – Arriva una nuova iniziativa “targata” Officine della Musica, il progetto dell’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Lecce, in collaborazione con CoolClub, Officine Cantelmo e Sum, sostenuto da Puglia Sounds.

Si tratta di “In Officina”. E’ dedicata a tutte le band iscritte al portale officinedellamusica.org: ben cento ore di sala prove e cinquanta di recording presso lo spazio pubblico Km 97 di via della Ferrandina a Lecce. Un’offerta pensata per incontrare le esigenze dei giovani musicisti salentini che cercano luoghi attrezzati e professionalità della musica. Venti “pacchetti” da cinque ore per la sala prove e cinque da dieci ore per le sessioni di registrazione (acquisizione e registrazione in multi traccia, editing e mixing), ogni band può prenotare un singolo pacchetto fino ad esaurimento. Possono avanzare richiesta tutte le band già iscritte al progetto e quelle che si iscriveranno compilando il modulo scaricabile on-line. Info e prenotazioni (3296115941 – info@km97.it).

Il Km97 è gestito dall’associazione SUM project, un luogo pubblico che si è affermato negli anni come riferimento per la produzione di musica attraverso professionalità, competenza e tanta passione. Un vecchio casello ferroviario in disuso ristrutturato e adibito a spazio fisico dell’associazione, dove – oltre a rosmarino, fichi e rampicanti – si coltivano musica, creatività e cultura indipendente. Il casello, che sorge sulla linea ferroviaria Lecce-Martina Franca, è un simbolo della riqualificazione e rigenerazione degli spazi urbani, che sempre di più in questi anni sono stati messi a disposizione dei giovani e della loro capacità di fare. Km97 cresce giorno dopo giorno e, dalla sua apertura a oggi, ha ospitato tantissimi gruppi musicali della scena regionale e nazionale, spettacoli teatrali, mostre fotografiche e pittoriche, presentazioni di libri, proiezioni di corto e lungometraggi, lavorando al rafforzamento della rete fra associazioni e alla collaborazione attiva per la promozione e la diffusione di iniziative culturali sul territorio.
Km97 oggi dispone di due sale prove e sale di registrazione con regia e studio di postproduzione, spazio per live e incontri, un bar, un archivio musicale della produzione indipendente pugliese italiana degli ultimi dieci anni, uno spazio espositivo per mostre, un archivio letterario, una piccola biblioteca delle case editrici indipendenti nazionali e della casa editrice SUM edizioni.