Anteprima nazionale di “In vino veritas”. A Ruvo di Puglia la presentazione dell’ultima web serie del regista Michele Pinto

anteprima in vino veritas

Domenica 10 giugno, nell’ambito della rassegna “Era di Maggio” promossa dal Comune di Ruvo di Puglia, la presentazione in anteprima nazionale della quarta webserie diretta da Michele Pinto e prodotta da MorpheusEgo dal titolo “In vino veritas”

RUVO DI PUGLIA (BA) – Sarà presentata ufficialmente, in anteprima nazionale, domenica 10 giugno, alle 19.30, presso la Pinacoteca Comunale di Arte Contemporanea di Ruvo di Puglia, “In vino veritas”, l’ultima webserie diretta dal pluripremiato Michele Pinto, nell’ambito della rassegna “Era di Maggio”, promossa dal Comune di Ruvo di Puglia.

L’evento, promosso dall’Associazione nazionale WAU (Web Artists United), porterà sullo schermo, per l’esattezza, il quarto progetto filmico webseriale del regista pugliese, attivo da oltre 20 anni nel campo della didattica dell’immagine e dello storytelling webseriale.

Prodotto daMorpheus Ego, in collaborazione con la Cantina GRIFO di Ruvo di Puglia, “In vino veritas” è stato scritto a quattro mani dal regista ruvese e dal terlizzese Raffaele Tedeschi – già voce della “Municipale Balcanica”- e,in circa mezz’ora di narrazione, conduce in un percorso suggestivo, sensoriale ed iniziatico verso la conoscenza del rito tradizionale della vendemmia, alla scoperta delle pregiate gemme dell’uva, in un’analisi eclettica del vino e del suo ruolo economico, sociale e religioso nella storia della nostra terra.

Fra i protagonisti di “In vino veritas” ritroviamo l’attore giovinazzese Fabrizio Fallacara– che ha già avuto collaborato con Pinto nelle pluripremiate webserie “Bishonnen” e “Project M” – mentre debuttano in casa Morpheus Ego l’attrice terlizzese Serena De Sarioe la danzatrice ruveseMimma Di Vittorio.Troupe tecnica storica, con il produttore esecutivo coratino Felice Caiati e il direttore della fotografia Diego Magrone, Daniela Iosca si riconferma al makeup, dopo il successo di “Project M”, e Stefano Indraccolo ai visual effects.

Con “In vino veritas” la Morpheus Ego, fondata dal regista Michele Pinto,conferma la sua peculiare caratteristica stilistica che mette al centro la terra di Puglia come immancabile protagonista d’eccellenza: un ennesimo atto d’amore verso questa terra e le sue straordinarie ricchezze.

Al termine della proiezione il regista ed autore Gianluca Giardi modererà un talkshow in cui cinque personalità del Nordbarese, attive in diversi campi, interverranno in un dibattito dal titolo “Dio, l’uomo, la Natura”.

Link al trailer: https://www.youtube.com/watch?v=Q9HvwGn9mVg&t