Aggredisce i poliziotti a colpi di stampella e sputi: arrestata 37enne foggiana

PESCARA – Prima ha molestato alcuni passeggeri nell’atrio della stazione e poi ha sputato e aggredito con una stampella gli agenti della Polfer. Protagonista della vicenda è una 37enne foggiana senza fissa dimora. Ieri sera gli agenti diretti da Davide Zaccone sono intervenuti dopo una segnalazione.

La donna è stata immobilizzata dopo il tentativo di aggressione e ha continuato a inveire contro i poliziotti fino all’arrivo in Questura. Portata in carcere, è stata rilasciata dopo poche ore.