A Lecce la presentazione del libro ‘Italiani di Frontiera’

La presentazione il prossimo venerdì alle ore 18 nel capoluogo salentino.

LECCE – Dopo numerose presentazioni in Italia e all’estero (le ultime alla Maker Faire di Roma, al TedxPortoAntico a Genova e al Festival della Crescita a Milano)
venerdì 23 ottobre alle 18 arriva anche a Lecce alle Officine Cantelmo la presentazione multimediale del grande successo editoriale di Roberto Bonzio

“Italiani di Frontiera. Dal West al Web: un’avventura in Silicon Valley”.
(edito da Egea, prefazione di Gian Antonio Stella – Corriere della Sera)

Il libro è un esperimento di giornalismo creativo e indipendente. Con storytelling multimediali di forte impatto emotivo, IdF combina racconto e nuove tecnologie per indagare con un pizzico d’ironia sui segreti di talento e spirito d’impresa degli italiani, nella speranza di contribuire a quella rivoluzione culturale indispensabile per ridare fiducia e slancio non solo all’economia ma alla stessa società italiana.
Italiani di Frontiera nasce da una scelta coraggiosa: chiedere un’aspettativa dalla redazione e partire per sei mesi con la famiglia, facendo tutto da solo, senza sapere che cosa ne sarebbe uscito. Così Roberto Bonzio parte, incontra storie e scopre un filo «out of the box» che collega lo spirito d’impresa di esploratori del West al talento di leggendari innovatori, ricercatori e giovani startupper di successo di oggi. Quello stesso spirito di decenni lontani si ridisegna su una nuova frontiera: l’innovazione.
Ma tutto non finisce in quei sei mesi negli Usa, il percorso è “dall’Italia alla California e ritorno”: una continua scoperta, incontrando e diventando un punto di riferimento per i tanti che “Italiani di Frontiera” lo sono tutti i giorni, in patria. Il loro talento e la loro creatività hanno valore eccezionale in campo globale per sradicare modi di pensare che frenano l’innovazione, penalizzano il merito, bloccano chi sa immaginare il futuro.

Condividendo in pieno queste sfide, le Officine Cantelmo sono felici di ospitare la presentazione di Italiani di Frontiera e dialogare con l’autore su tutte le sfaccettature di questo progetto, che ha ormai raggiunto dal vivo migliaia di spettatori in oltre 130 eventi.

La presentazione sarà un viaggio suggestivo: computer e videocamera per spaziare veloci tra video, spezzoni di film, parole e musica alla scoperta dei segreti del talento italiano, partendo dalla culla mondiale dell’innovazione in California. Tutto si gioca sulla forza del racconto, fra diario di viaggio, narrazione e tecnologie, con una forte carica d’ispirazione. Il pubblico sarà parte integrante del tutto: sceglierà una delle parole chiave del filo conduttore e Roberto Bonzio ne racconterà la storia nascosta.

A introdurre la conferenza spettacolo IdF sarà Alessandro Delli Noci, Assessore all’Innovazione e Politiche Giovanili del Comune di Lecce e a dialogare con l’autore e moderare l’incontro ci sarà Salvatore Modeo delle Officine Cantelmo, nonché giovane startupper e presidente di TheQube.
L’AUTORE – Dopo una carriera in redazione con Il Gazzettino, Il Giorno e agenzia Reuters, Roberto Bonzio è oggi giornalista imprenditore, autore di Italiani di Frontiera. Premiato nel 2013 come «Cafoscarino dell’anno» all’Università di Venezia e nominato nel 2014 tra i Digital Champions italiani – gli ambasciatori dell’innovazione per l’attuazione dell’Agenda digitale per l’Europa – crede che le storie delle persone siano cruciali per innescare cambiamenti. E che raccontarle sia anche molto divertente.

IdF DOVE E CON CHI – Conferenze IdF sono state ospitate con successo con formule diverse davanti a migliaia di spettatori in oltre 130 eventi, da grandi istituzioni (Ministero degli Esteri, CONI, Confindustria, Coldiretti, Assolombarda, Ordine dei Giornalisti, Compagnia delle Opere) e aziende (Pirelli, Telecom Italia, IBM, Oracle, Cisco, Siemens, L’Oréal, BNP Paribas Real Estate); in importanti manifestazioni ( World Wide Rome, Repubblica delle Idee Bologna, Frontiers of Interaction e iSchool Roma, Forum Richmond Italia Gubbio, Mind the Bridge e Settimana della Comunicazione Milano, Web Marketing Festival Rimini, Working Capital Palermo); in sedi prestigiose in Italia (Fondazione Corriere e Borsa Milano, Ara Pacis e PalaLottomatica Roma, Nuovo Teatro dell’Opera di Firenze, Palacongressi Rimini, Università di Torino, Venezia, Padova, Roma, Pisa, Napoli, Catania, Palermo, Bocconi IULM e Politecnico di Milano) e all’estero (San Francisco, Boston, Washington, Ginevra, Londra, Canterbury, Berlino, Montecarlo).