A Lecce “I giganti della montagna”

Il terzo atto dell’opera di Pirandello messo in scena dall’Opera Nazionale Combattenti. Venerdì 19 febbraio, alle ore 21, quarto appuntamento della stagione di prosa del teatro Paisiello

i gigantiLECCE – Quarto appuntamento della stagione di prosa realizzato dal Comune di Lecce in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese: venerdì 19 febbraio, alle ore 21, l’Opera Nazionale Combattenti arriva al Teatro Paisiello di Lecce per presentare il terzo atto de “I Giganti della Montagna” di Pirandello con Leone Marco Bartolo, Dario Cadei, Carla Guido, Otto Marco Mercante, Cristina Mileti, Giuseppe Semeraro; drammaturgia: Valentina Diana; regia: Giuseppe Semeraro; bande sonore e musiche: Leone Marco Bartolo; voce fuori campo: Giuseppe Semeraro; scena e trucco: Bianca Maria Sitzia; produzione: Principio Attivo Teatro.
Opera Nazionale Combattenti è un eteronimo di Principio Attivo Teatro. Valentina Diana drammaturga e Giuseppe Semeraro regista si son presi la sana libertà di riscrivere la parte incompiuta di un testo classico, I giganti della montagna di Pirandello. Partendo dalle parole dell’autore agonizzante mentre descrive a suo figlio la parte finale del dramma e a queste parole gli autori si sono attenuti in maniera fedele. Ne è venuta fuori un’incosciente opera teatrale, che dal teatro nel teatro pirandelliano ambisce ironicamente a fare teatro per il teatro, l’arte per l’arte. Come se questi desolati attori vogliano assumersi l’infausto compito di fare un massaggio cardiaco al teatro morente. Quando l’ironia ha la lama affilata, basta un niente a toccare la tragedia.

Recensione

“…uno spettacolo particolare per fattura, sorprendente per la sua capacità di giocare al gioco giocato del teatro, per fare teatro parlando del teatro…”
[M.Di Donato www.ilpickwick.it]

“…un’intelligente divertente amara riscrittura dei Giganti della montagna come una riflessione sul teatro a partire dall’ultimo atto mai scritto da Pirandello di Opera Nazionale Combattenti.”
[Massimo Marino | www.doppiozero.com]

“Opera nazionale combattenti nel suo continuo mescolare il teatro con la vita risulta uno spettacolo coraggioso e assolutamente contemporaneo, anche se rende un divertito e divertente omaggio al bel teatro di una volta”
[Mario Bianchi | http://www.klpteatro.it/]

“…Opera Nazionale Combattenti, incosciente sit-com di Principio Attivo Teatro ispirata al finale incompiuto dei “Giganti della montagna” di Pirandello. In scena una compagnia di anziani o variamente disadattati fuori dal tempo.
Tra applausi e risate registrate, sberleffi, voci fuori campo, risa e polemiche a non finire, si mette in scena il tema del mestiere dell’attore, trama nella trama nella dimensione del metateatro. Uno spettacolo paradossale e assurdo, sognante e disperato, che mette in luce la solida prova degli interpreti.”
[Vincenzo Sardelli | www.klpteatro.it]

Vendita dei biglietti e degli abbonamenti
La prevendita di biglietti e abbonamenti si terrà presso il Castello Carlo V (via XXV Luglio – telefono 0832 246517) tutti i giorni dalle 9.30 alle 20. Il giorno di spettacolo la chiusura della prevendita sarà alle ore 19,00. Il botteghino del Teatro Paisiello sarà aperto la sera di ogni spettacolo a partire dalle 19.45.